Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

Solidarietà di PeaceLink

Il giornalista Gianni Lannes è in pericolo

Accade in provincia di Foggia. Bruciata l'auto al giornalista RAI, promotore di molteplici inchieste su traffici illeciti, ambiente, armi e Echelon. Ha recentemente ricevuto minacce di morte. Lannes sta per lanciare un giornale e ha creato un web di denuncia sociale da pochi giorni
2 luglio 2009 - Associazione PeaceLink

L'auto del giornalista in fiamme

"Mi hanno appena incendiato l'auto sotto casa! Solo qualche giorno fa mi avevano minacciato di morte. Atto intimidatorio di stampo mafioso provocato dalle mie inchieste giornalistiche!"

Questo sms ricevuto pochi minuti fa è stato inviato da Gianni Lannes, promotore di molteplici inchieste su traffici illeciti, ambiente, armi e Echelon. Sta per lanciare un giornale e ha creato un web di denuncia sociale da pochi giorni:

http://www.italiaterranostra.it

Ansa
(ANSA) - ROMA, 2 LUG - Un attentato incendiario ha distrutto l'auto del giornalista freelance pugliese Gianni Lannes, direttore del giornale online 'Terra nostra'.Lo dice la stessa testata, secondo cui l'attentato sarebbe avvenuto ad Orta Nova, nel Foggiano, nella notte, a seguito di 'una minaccia di morte di stampo mafioso, armi in pugno'. Lannes, spiega 'Terra nostra',e' un 'freelance investigativo specializzato in traffico di esseri umani, armi e rifiuti pericolosi, attualmente impegnato in una delicata inchiesta'.

PeaceLink ha inviato a Gianni Lannes la propria solidarietà e sosterrà la redazione di Italiaterranostra (alcuni giorvani redattori hanno ricevuto le medesime minacce) nella sua azione di informazione democratica e di impegno civile.

Note:

L'incendio della auto di Lannes ha rischiato di degenerare in un vero e proprio disastro perché vi erano vicine altre auto che hanno rischiato di esplodere.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Informativa sulla Privacy