“Una finestra sul mondo, Partendo da Ginestra”

IIIa Edizione del concorso nazionale di fotografia: Ascanio Raffaele Ciriello - Tematica: amore, costruzione, pace , distruzione, guerra, morte
11 luglio 2005

Panorama di Ginestra Telethon

Sono il prof. Lorenzo Zolfo, assessore alla Cultura Comune di Ginestra (Pz) ed addetto stampa della Pro-Loco "Zhurian" di Ginestra (Potenza), paese originario di A. Raffaele Ciriello, il fotoreporter di guerra-chirurgo plastico, ucciso il 13 marzo 2002 in Medio-Oriente da un carro armato israeliano, mentre riprendeva per conto del Corriere della Sera, come inviato di guerra, le guerra tra palestinesi ed isrealiani. Ginestra, per non dimenticarlo, indice ogni anno questo concorso fotografico alla sua memoria, si tratta di inviare foto che parlino di Pace, o Amore o Guerra.
Sicuro di un inserimento nel Vostro sito nazionale di questo concorso e ricevere foto dalle Vostre Associazioni o da amici o da conoscenti o appassionati di foto, allego presentazione e regolamento del Concorso che può essere visionato anche nel sito del nostro Comune: http://www.comune.ginestra.pz.it o della Regione Basilicata: http://www.basilicatanet.it (c'è un omaggio a Raffaele Ciriello con alcune delle sue piu' belle foto realizzate a Ginestra e sui campi di guerre).
Raffaele Ciriello era un medico chirurgo, nonostante la sua vita benestante, girava il mondo per condividere le ansie e le sofferenze di tanti popoli alla deriva ed oppressi. Ha salvato tante vite umane, tanti bambini sventrati dalle bombe.
Raffaele Ciriello e la sua cartolina Vi ricordo che il nostro Concorso è inserito anche nel sito nazionale della Pro-Loco Unpli Nazionale. A questo Concorso Fotografico ci teniamo piu' di ogni altra iniziativa che svolgiamo durante l'anno, confidiamo nella vostra Sensibilità e Solidarietà.
Nel concorso ci sono numeri telefonici per chiarimenti di qualsiasi cosa, inerente il Concorso.
In attesa di foto, che parlino di Pace, o Amore, o Guerra, (tutti hanno nel cassetto foto che.... parlano ) anche piu' di una (vengono prese in considerazione lo stesso ), ringrazio anticipatamente e saluto cordialmente. prof. Lorenzo Zolfo.
Allego una foto del comune di Ginestra e la cartolina che il Comune di Ginestra ha dedicato a Raffaele Ciriello: in alto a sx è rapprersentato un autoritratto di Raffaele ciriello realizzato in Afghanistan nel 2001; in alto a dx Piazza Raffaele ciriello che il Comune di ginestra gli ha tributato nell'agosto del 2002, in basso a sx vi è rappresentata una foto, realizzata da Raffaele Ciriello, amico di Maria Grazia Cutuli, anch'essa giornalista del corriere della sera, uccisa in Afghanistan, in basso a dx viene ripreso l'Iran ai tempi di Komeini da Raffaele Ciriello.
Cordiali Saluti.

Note: Contatti telefonici: 0972-646002
Info: comuneginestra@rete.basilicata.it

Allegati

Articoli correlati

  • Ti ricorderemo, Gino Strada
    Pace
    Un mese fa moriva Gino Strada

    Ti ricorderemo, Gino Strada

    Ha lasciato un segno nella Storia e nelle nostre coscienze, ci ha esortato a credere in un futuro senza guerre. Lavorava, soffriva per quello che vedeva e si interrogava.
    10 settembre 2021 - Maria Pastore
  • L'esportazione della democrazia e Gino Strada
    Pace
    Afghanistan

    L'esportazione della democrazia e Gino Strada

    Nessuno gli ha dato ascolto, se non la povera gente di cui ha guarito le ferite senza fare distinzione alcuna. Quello che sta succedendo è la bancarotta morale dell'Occidente.
    17 agosto 2021 - Gianfranco Mammone
  • La debacle in Afghanistan mostra che avremmo dovuto ascoltare, non criminalizzare, Julian Assange
    Pace
    Non uccidere il messaggero

    La debacle in Afghanistan mostra che avremmo dovuto ascoltare, non criminalizzare, Julian Assange

    Il fondatore di Wikileaks ci aveva da tempo avvertito che in Afghanistan le truppe USA/NATO non stavano “guadagnando le menti e i cuori” della popolazione; anzi, si stavano facendo odiare. Ma il messaggio non è stato ascoltato e il messaggero è ora in prigione in attesa di giudizio.
    17 agosto 2021 - Patrick Boylan
  • Quando inizia il reality sulla nonviolenza? La prossima settimana?
    Cultura
    Sul programma televisivo "La Caserma"

    Quando inizia il reality sulla nonviolenza? La prossima settimana?

    Quello che propongono i media a mo' di gioco, nella realtà è molto, molto più triste. Cosa vogliamo raccontare ai nostri ragazzi, la finzione o la realtà?
    26 maggio 2021 - Maria Pastore
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)