Se avete assorbito cancerogeni ecco come verificarlo controllando le urine

Campagna informativa di PeaceLink per i lavoratori delle cokerie

Troppi sono morti. E' venuto il momento di saper controllare le analisi e di imparare a capire i dati dell'idrossipirene urinario. Si lavora per vivere, non per morire.
17 febbraio 2018

Infografica sull'idrossipirene urinario a cura di PeaceLink. L'idrossipirene urinario è un metabolita del benzo(a)pirene, ossia è il prodotto del processo del metabolismo; dopo che il benzo(a)pirene (un cancerogeno presente nella cokeria) entra nell'organismo del lavoratore, subisce un processo di trasformazione e biene espulso tramite le urine come IDROSSIPIRENE. L'unità di misura è il mcg/g creatinina, I dati sono tratti da Clonfero et al. 1993 e riportati nelle slides di Sofia Pavanello.

CAMPAGNA INFORMATIVA PER I LAVORATORI

DURANTE I TURNI IN COKERIA QUANTI CANCEROGENI ENTRANO NEL VOSTRO ORGANISMO? 

Ai lavoratori delle cokerie vengono effettuate analisi delle urine per controllare l'idrossipirene urinario.

L'idrossipirene urinario è un metabolita del benzo(a)pirene, un cancerogeno presente largamente nell'ambiente di lavoro della cokeria. Il benzo(a)pirene è non solo cancerogeno ma genotossico, ossia può danneggiare il DNA che il genitore trasmette al proprio figlio e anche potenzialmente ai nipoti e così via.

Attenzione: le analisi dell'idrossipirene urinario dovrebbero essere effettuate sia prima del turno di lavoro sia alla fine del turno di lavoro per verificare quanto benzo(a)pirene cancerogeno viene assorbito durante le mansioni in cokeria.

I valori di riferimento sono 0,03 e 0,7 mcg/g creatinina.

Controlla che il tuo valore non superi 0,7 mcg/g creatinina.

I lavoratori delle cokerie che vogliano saperne di più ci contattino scrivendo a:

volontari@peacelink.it

Quello che vedete qui sotto è un esempio di analisi dell'idrossipirene urinario. E' un indicatore di esposizione al benzo(a)pirene che è una molecola cancerogena e genotossica contenuta negli IPA, gli idrocarburi policiclici aromatici sprigionati in quantità nelle cokerie. Clicca sull'immagine per ingrandirla.

Un esempio di analisi dell'idrossipirene urinario. Per evitare rischiose esposizioni, controlla che il valore non superi 0,7 mcg/g.

Note: L'idrossipirene urinario è rappresentativo dell’esposizione lavorativa recente e complessiva (per via inalatoria, cutanea e digestiva). Le analisi sono poco costose.

Articoli correlati

  • "Ennesimo incidente all'ILVA"
    Taranto Sociale
    "Cade un carroponte", lo denuncia il sindacato Usb

    "Ennesimo incidente all'ILVA"

    "Nei primi cinque mesi di gestione Arcelor Mittal - dichiara il coordinatore Usb Taranto, Francesco Rizzo - si sono verificati una serie di incidenti strutturali che si potevano evitare e che non hanno avuto conseguenze gravi con coinvolgimento dei lavoratori solo per pura fortuna e casualità"
    16 maggio 2019 - Redazione PeaceLink
  • L'on. Vianello racconta bugie mentre aumentano i tarantini che curano un tumore
    Ecologia

    L'on. Vianello racconta bugie mentre aumentano i tarantini che curano un tumore

    Immunità penale: sulla propaganda politica si pronunciano il MEF e il Servizio studi della Camera e Senato
    12 maggio 2019 - Luciano Manna
  • "Ministro, mi guardi, questa è pubblicità ingannevole"
    Ecologia
    Prefettura di Taranto, 24 aprile 2019

    "Ministro, mi guardi, questa è pubblicità ingannevole"

    Il testo integrale del discorso al ministro Di Maio. Il vicepremier sosteneva l'8 settembre 2018 di aver installato nell'ILVA tecnologie per tagliare del 20% le emissioni. Tecnologie che non sono mai state fino a ora installate.
    Redazione PeaceLink
  • Perché Arcelor Mittal non prende Ilva senza immunità penale
    Ecologia
    Le dichiarazioni di oggi a Roma in risposta alle associazioni

    Perché Arcelor Mittal non prende Ilva senza immunità penale

    Parole inequivocabili di Geert Van Poelvoorde (vice presidente di Arcelor Mittal): "Pensate che io sia in grado di convincere il nostro management e i nostri ricercatori a venire qui e a dare una mano all’Ilva quando qualcuno dal primo giorno gli dice “attenti perché appena arrivati in Italia vi mettiamo in galera?""
    30 luglio 2018 - Redazione
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.20 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)