Storia della Pace

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Reato di tortura: i risvolti di una legge
    Approvata la legge sulla tortura

    Reato di tortura: i risvolti di una legge

    Gran parte degli atti commessi alla scuola Diaz, se giudicati in base alla nuova legge, non sarebbero qualificabili come torture
    20 luglio 2017 - Laura Tussi e Vittorio Agnoletto
  • CIA e torture
    Cinquanta documenti desecretati lo attestano

    CIA e torture

    Documenti dei servizi segreti Usa mostrano il coinvolgimento di medici e personale sanitario nelle torture
    Sarah Dougherty, JD, MPH , Vincent Iacopino, MD, PhD
  • Gli ultimi schiavi
    Buenaventura - Costa pacifica della Colombia

    Gli ultimi schiavi

    È come se, mentre siamo immersi nella lettura di un libro che ci ha portato lontani dalla realtà, improvvisamente, ci rendessimo conto di essere nel letto di un torrente le cui acque ci stanno già travolgendo.
    6 maggio 2014 - Ernesto Celestini
  • Argentina: l’inferno delle carceri
    Il rapporto della Comisión Provincial por la Memoria segnala torture e maltrattamenti continui

    Argentina: l’inferno delle carceri

    I diritti umani sono violati costantemente
    27 dicembre 2013 - David Lifodi
La Constitutio Criminalis Theresiana del 1769

L'imperatrice Maria Teresa d'Austria e la tortura

Il torturato era assolto se non confessava: ma era ormai moribondo.
1 ottobre 2004 - Daniele Marescotti
Fonte: Appunti tratti dalla visita al Museo della Tortura di San Gimignano

L'imperatrice austriaca Maria Teresa impose a tutti i tribunali della corona di sottoporre a torura ogni accusato che non volesse confessare di propria spontanea volontà. Questa disposizione è contenuta nella Constitutio Criminalis Theresiana pubblicata a Vienna nel 1769. In essa vengono descritte e illustrate con maniaco razionalismo scientifico le torture.

Ad esempio è descritta la "scala di stiramento" che portava alla lussazione delle spalle e che prevedeva la scottatura dei fianchi con candele. Se la vittima - ormai paralizzata, con le spalle frantumate e moribonda a causa dell'infezione che seguiva l'ustione - aveva resistito nonostante tutto e non aveva confessato... il tribunale era obbligato a riconoscerle l'innocenza.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)