Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Diossina a Taranto: ogni bambino ''inala'' 780 sigarette all'anno

Uno studio dimostra che un bambino che risiede nel quartiere Tamburi di Taranto inala mediamente 2,14 sigarette al giorno, cioe' 780 sigarette all'anno, a causa dell'inquinamento atmosferico.
28 novembre 2008
ANSA

Agenzia Ansa
(ANSA) - TARANTO, 28 NOV - Un bambino che risiede nel quartiere Tamburi di Taranto inala mediamente 2,14 sigarette al giorno, cioe' 780 sigarette all'anno, a causa dell'inquinamento atmosferico. Questo per la massiccia presenza nell'aria di benzo(a)pirene, il componente piu' cancerogeno tra gli idrocarburi policiclici aromatici (Ipa) contenuto nelle sigarette.

La cifra emerge calcolando i dati forniti dall'Agenzia regionale per la protezione ambientale (Arpa) Puglia e sono stati diffusi in un documento dall'associazione ambientalista Peacelink, dall'Associazione contro le leucemie (Ail) di Taranto e dal 'Comitato per Taranto' in vista della 'marcia contro l'inquinamento' che si svolgera' domani mattina nel capoluogo ionico.

Il documento contiene anche i risultati di alcuni studi dell'Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza sul lavoro (Ispesl) rimasti riservati per anni e pubblicati due mesi fa dall'Arpa Puglia.

Dall'incrocio dei dati risulta che quando soffia vento dall'area industriale di Taranto verso le periferie, queste ultime hanno punti di concentrazione di benzo(a)pirene sino a 1,19 nanogrammi per metro cubo, equivalente a 2,3 sigarette inalate al giorno. In mancanza di vento le sigarette inalate sono 'solo' 1,2 al giorno. (ANSA).

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)