Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Vento dall'area industriale, comunicato stampa di PeaceLink

Wind Days, polvere dai parchi minerali ILVA verso la città di Taranto

La lunga serie di promesse di copertura dei parchi minerali (polvere di carbone e polvere di ferro) da coprire e mai coperti, raccontata data dopo data.
16 luglio 2016

Vento e polveri sul quartiere Tamburi di Taranto

Oggi e domani giungono i cosiddetti Wind Days su Taranto. Sono i venti provenienti dall'area industriale che, secondo gli studi del Centro Salute e Ambiente, aumentano in rischio di mortalità nel quartiere Tamburi di Taranto. Data la loro attuale elevata velocità odierna, il rischio è che giunga sulla città una considerevole quantità di polveri del parco minerali dell'ILVA, che sono ancora scoperti. Dopo tante promesse (vi ricordate i disegni dati ai giornali con le coperture più svariate e bizzarre?) nessun lavoro è iniziato. Oggi e domani i cittadini del quartiere Tamburi, a ridosso del quale sono posizionati gli enormi cumuli di carbone e polvere di ferro dei parchi minerali, saranno sotto lo schiaffo del vento e delle polveri. Questo ci porta a richiedere nuovamente lacopertura dei parchi minerali. E' la prescrizione n.1 dell'AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) e doveva essere completata nel 2015. All'ILVA erano stati concessi ben tre anni per coprirli (dall'ottobre 2012 all'ottobre 2015). Se oggi e domani entrerà nelle case la polvere dei parchi minerali dell'ILVA, è bene che si sappia cosa è stato raccontato in questi anni.

 

Il video di Sabrina Corisi che sul suo profilo facebook scrive: "Ore 17:01 del giorno 16/07/2016 primo giorno di Wind day minerale nei balconi dei tamburi, rumori di fog cannon in sottofondo, chiusi in casa!"

Losappio (Assessore Ambiente Regione Puglia): «Chiederemo all'Ilva la copertura dei parchi minerali»
Corriere del Giorno 18 gennaio 2009
http://tarantosociale.org/tarantosociale/a/28399.html
(La Regione Puglia poi però non chiese di inserire la copertura dei parchi minerali nell'AIA 2011)
Ilva Taranto, Bondi affida il progetto per coprire i parchi minerali: sarà un grandissimo hangar
14 novembre 2013
http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2013-11-14/ilva-taranto-bondi-affida-progetto-coprire-parchi-minerali-sara-grandissimo-hangar-195648.shtml
La dirigenza dell’Ilva ha presentato ai segretari territoriali e provinciali di Fim, Fiom e Uilm di Taranto i progetti per la copertura dei parchi minerali, incarico assegnato al gruppo Cimolai di Pordenone
26 novembre 2013
http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/notizie-nascoste/509480/presentati-progetti-di-copertura-dei-parchi-minerali.html
Taranto, ecco la gabbia d'acciaio per i parchi minerali dell'Ilva (le immagini)
26 novmbre 2013
http://bari.repubblica.it/cronaca/2013/11/26/foto/taranto_ecco_la_gabbia_d_acciaio_per_i_parchi_minerali_dell_ilva-72013156/1/#1
Un tetto per bloccare le polveri Ilva, vertice a Roma sui parchi minerali. Il progetto prevede la copertura delle montagne di materie prime. Un investimento da 100 milioni per liberare Taranto dalle nubi di polvere
9 marzo 2014
http://bari.repubblica.it/cronaca/2014/03/09/news/un_tetto_per_bloccare_le_polveri_ilva_vertice_a_roma_sui_parchi_minerali-80576577/
Parchi minerali in attesa della Via
21 ottobre 2014
http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2014-10-21/parchi-minerali-attesa-via-063922.shtml
Lanfranco Rossi (Responsabile provinciale ambiente e territorio PD Taranto) : “Subito la copertura dei parchi"
"Il costo complessivo  delle coperture dei parchi, approvati dal piano ambientale è di 405.159.000 euro, di questi sono stati emessi ordini per 208.512.000 euro".
30 ottobre 2014
http://www.pdtaranto.org/2014/10/30/lanfranco-rossi-subito-la-copertura-dei-parchi/
"Si può cominciare a realizzare la copertura dei parchi. - queste le parole di Giampiero Mancarelli. Giampiero Mancarelli, vicesegretario del Partito Democratico di Taranto, esprime soddisfazione per l'impegno profuso dal Governo e dai parlamentari Pelillo e Tomaselli".
17 marzo 2015
http://www.cronachetarantine.it/index.php/politica/item/3716-copertura-dei-parchi-minerali-mancarelli-pd-taranto-laboratorio-di-innovazione-tecnologica-ambientale/3716-copertura-dei-parchi-minerali-mancarelli-pd-taranto-laboratorio-di-innovazione-tecnologica-ambientale
Ilva: assegnati lavori copertura parchi minerali. Commessa assegnata al gruppo friulano Cimolai spa."L'Ilva ha assegnato oggi l'incarico per la costruzione della copertura dei parchi minerali situati all'interno dello stabilimento di Taranto".
14 novembre 2015
http://www.ansa.it/web/notizie/canali/energiaeambiente/istituzioni/2013/11/14/Ilva-assegnati-lavori-copertura-parchi-minerali_9619864.html
Avete letto queste dichiarazioni?
E' scandaloso constatare che ad oggi nessuna copertura dei parchi minerali è stata realizzata.
Le istituzioni, il governo e i partiti di governo hanno perso la loro credibilità: leggendo queste promesse non mantenute appare evidente in carattere ingannevole di una comunicazione che è servita solo a prendere tempo e a coprire le inadempienze,
I cittadini sono stati presi in giro. E poiché la farsa non può durare all'infinito adesso è stato preparato ilcolpo di spugna definitivo con il decimo decreto salva-ILVA che offre ai nuovi genstori la possibilità di cambiare le prescrizioni a proprio piacimento, cosa che in nessun paese europeo sarebbe consentito.
E intanto oggi sulla città arriveranno raffiche di polvere.
Alessandro Marescotti
Presidente di PeaceLink
---

"Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo".
Mahatma Gandhi

 


Articoli correlati

  • ILVA: la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo dà nuovamente ragione ai cittadini
    Ecologia
    Il 22 maggio manifestazione in piazza contro il dissequestro degli impianti siderurgici

    ILVA: la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo dà nuovamente ragione ai cittadini

    Le quattro condanne di oggi verso l'Italia sono la plastica evidenziazione di tutte le inadempienze dei governi che si sono succeduti. Le quattro condanne di oggi della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo (CEDU) confermano Taranto come "zona di sacrificio" dei diritti umani.
    5 maggio 2022 - Associazione PeaceLink
  • Ex Ilva: Tar Lecce, superato diritto compressione salute
    Ecologia
    Dichiarazioni forti in materia di diritti

    Ex Ilva: Tar Lecce, superato diritto compressione salute

    Il Presidente del Tar di Lecce, Antonia Pasca, ha parlato dell'Ilva all'inaugurazione dell’anno giudiziario. Nel 2021 il Tar confermò invece l’ordinanza di chiusura dell'area a caldo del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci.
  • Eccessi di mortalità nei tre quartieri di Taranto più vicini all'area industriale
    Citizen science
    Raffronto fra la mortalità dei quartieri più inquinanti di Taranto e la mortalità regionale

    Eccessi di mortalità nei tre quartieri di Taranto più vicini all'area industriale

    Dal 2011 al 2019 in totale vi sono 1075 morti in eccesso di cui 803 statisticamente significativi.
    L'eccesso di mortalità medio annuo è di 119 morti di cui 89 statisticamente significativi.
    L'intervallo di confidenza considerato è del 90%.
    13 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
  • ONU: "Taranto zona di sacrificio, una macchia sulla coscienza collettiva dell'umanità"
    Ecologia
    Rapporto “The right to a clean, healthy and sustainable environment: non-toxic environment”

    ONU: "Taranto zona di sacrificio, una macchia sulla coscienza collettiva dell'umanità"

    L'ONU scrive: "Le zone di sacrificio spesso sono create dalla collusione di Governi e imprese. L'acciaieria Ilva di Taranto, in Italia, da decenni compromette la salute delle persone e viola i diritti umani".
    18 febbraio 2022 - Comitato Cittadino per la Salute e l'Ambiente a Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)