riina

19 Articoli
  • Sistemi criminali e mafiosi, violenze. Realtà sottaciute che non devono poter avanzare con le nuove restrizioni contro la pandemia

    Sistemi criminali e mafiosi, violenze. Realtà sottaciute che non devono poter avanzare con le nuove restrizioni contro la pandemia

    Con le nuove disposizioni per fronteggiare la seconda ondata della pandemia sarebbe vergognoso e sconcertante se una «minoranza a cui non va neanche riconosciuta una dignità» la possibilità di rafforzarsi di nuovo e continuare sfrenata e senza nessun rispetto dell'emergenza e delle minime regole civili e sociali.
    8 novembre 2020 - Alessio Di Florio
  • Mafie, emergenze ambientali, immigrazione sta andando tutto come prima ...

    Mafie, emergenze ambientali, immigrazione sta andando tutto come prima ...

    ... tra i soliti teatrini e le identiche indifferenze che puzzano di omertà e connivenza
    9 settembre 2020 - Alessio Di Florio
  • La regione camomilla su tutto e di più
    Abruzzo

    La regione camomilla su tutto e di più

    Dalla pedopornografia alla schiavitù sessuale, dalle mafie ad ogni squallido sistema criminale
    6 settembre 2020 - Alessio Di Florio
  • Abruzzo e vastese crocevia di camorra, ‘ndrangheta, dove è arrivato riina jr ...

    Abruzzo e vastese crocevia di camorra, ‘ndrangheta, dove è arrivato riina jr ...

    ... e poi mafie dei colletti bianchi,pugliesi, nigeriane, dell’est ...
    29 ottobre 2019 - Alessio Di Florio
  • 2019 anno horribilis delle mafie.

    2019 anno horribilis delle mafie.

    A Rancitelli sempre più violenze, si confermano infiltrazioni da Campania e Puglia, mafie dall’est e nigeriane, emergenza rifiuti con incendi ripetuti nella discarica del vastese. E tanto altro
    26 ottobre 2019 - Alessio Di Florio
  • Abruzzo, da Rancitelli al vastese non smettiamo mai di aprire gli occhi su mafie e non solo

    Abruzzo, da Rancitelli al vastese non smettiamo mai di aprire gli occhi su mafie e non solo

    A Rancitelli un sistema "mafioso" "grave come un tumore al cervello". E in tutta la Regione presenze mafiose e camorriste, connessioni con "Mafia Capitale" e - da tanti anni ormai - le mafie nigeriane che sfruttano la schiavitù sessuale
    16 settembre 2019 - Alessio Di Florio
  • Abruzzo, ricordiamo Paolo Borsellino e Rita Atria aprendo gli occhi e denunciando ogni mafia

    Abruzzo, ricordiamo Paolo Borsellino e Rita Atria aprendo gli occhi e denunciando ogni mafia

    “Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene” (Paolo Borsellino)
    “prima di combattere la mafia devi farti un auto-esame di coscienza e poi, dopo aver sconfitto la mafia dentro di te, puoi combattere la mafia che c'è nel giro dei tuoi amici, la mafia siamo noi ed il nostro modo sbagliato di comportarsi” (Rita Atria)
    12 luglio 2019 - Alessio Di Florio
  • Quando muore un boss

    17 novembre 2017 - Tonio Dell'Olio
  • Un golpe criminale si aggira per l'Italia
    Riprendendo le parole di Pasolini, l'Italia sta marcendo da decenni in un fascismo in doppiopetto e in un regime mafiosocratico. I fatti più recenti lo dimostrano, una volta di più.

    Un golpe criminale si aggira per l'Italia

    'Viva l'Italia, assassinata dai giornali e dal cemento' canta De Gregori. E il peggior cemento è quello che sta bloccando le sinapsi neuronali, che impedisce di pensare, che omologa e massifica tutti. E i giornali ne sono tra i grandi esecutori materiali. Mentre il regime mafiosocratico sta sconfiggendo il terribile cancro di cui è vittima: lo Stato democratico ...
    14 agosto 2009 - Alessio Di Florio
  • E l'anniversario di Borsellino lo celebrano i mafiosi
    Di agende rosse e balle di tutti i colori

    E l'anniversario di Borsellino lo celebrano i mafiosi

    E così, in quel di Palermo, accade che lo Stato sfratti la Legalità e la Giustizia dalle sue aule più nobili e costringa i fedeli servitori a stendere i tappeti rossi per far posto ai mandanti degli omicidi di Falcone e Borsellino.. (ImgPress, 27/07/2009)
    30 luglio 2009 - Alessio Di Florio
  • 15 gennaio. Il capo dei capi balbetta spaventato

    15 gennaio. Il capo dei capi balbetta spaventato

    15 gennaio 2009 - Antonella Serafini
  • Assolti
    E' terminato un processo che aveva dell'incredibile

    Assolti

    Questa la sentenza nei confronti del Capitano Ultimo e di Mario Mori, responsabili nel 1993 dell’arresto di Totò Riina. Erano sotto processo nonostante avessero inferto un duro colpo alla mafia e servito lo Stato con coraggio.
    23 febbraio 2006 - Alessio Di Florio
  • I 4 processi del Capitano Ultimo

    20 febbraio 2006 - Antonella Serafini
  • File audio del processo di capitan "Ultimo" e documenti fotografici del covo di Totò Riina

    18 febbraio 2006 - Antonella Serafini
  • Processo al capitano Ultimo e al generale Mario Mori

    Innocenti, e allora perché tutto questo?

    Si avvia a conclusione il processo per la mancata perquisizione del covo di Totò Riina. Affermando quel che già era chiaro all'inizio. Quale il senso della vicenda allora?
    14 febbraio 2006 - Alessio Di Florio
  • Coriandoli colorati contro il grigiore mafioso

    Adesivi colorati nelle città contro le mafie

    Iniziativa del Gruppo Capitano Ultimo nell'anniversario dell'arresto di Totò Riina
    11 gennaio 2006 - Alessio Di Florio
  • Mancata perquisizione del covo di Totò Riina

    Le parole del Capitano

    "vedo che purtroppo il dubbio si insinua e trova facile terreno
    ovunque. Nel sito ci sono le mie dichiarazioni e credo che da quelle
    di deve partire se si vuole capire."
    14 aprile 2005 - Capitano Ultimo
  • Mancata perquisizione del covo di Riina. Il processo si farà.

    Si proceda

    Nonostante il parere contrario del pm Ingroia il gip ha deciso che il processo contro chi arrestò Riina va celebrato
    18 febbraio 2005 - Alessio Di Florio
  • Il palazzo punisce il combattente
    Un commento di Riccardo Orioles

    Il palazzo punisce il combattente

    Favoreggiamento aggravato nei confronti di Cosa nostra: e' questa l'accusa al capitano "Ultimo" che ha consegnato alla giustizia il Boss Toto' Riina.
    2 novembre 2004 - Riccardo Orioles

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Storia della Pace
    Installati nel 1960, furono smantellati dopo la Crisi di Cuba

    Le basi dei missili nucleari Jupiter in Puglia e Basilicata

    Le basi erano 10, di forma triangolare, con tre missili ognuna. Nell'ottobre del 1961 furono colpite quattro testate nucleari da fulmini, e in due casi venne attivato il processo fisico-chimico preliminare all'esplosione (che non avvenne). Un museo della pace e della memoria è oggi possibile
    Alessandro Marescotti
  • Disarmo
    Dal territorio del nostro Paese siano eliminate tutte le armi nucleari

    L’Italia ratifichi il Trattato sulla Proibizione delle Armi Nucleari

    La presenza di tali ordigni sul territorio italiano è in contrasto anche con il Trattato di non proliferazione delle armi nucleari, al quale l’Italia ha aderito nel 1975 impegnandosi a «non ricevere da chicchessia armi nucleari né il controllo su taliarmi, direttamente o indirettamente».
    16 gennaio 2021
  • Storia della Pace
    La storia della pace, dalla secolare opposizione alla guerra al recente pacifismo

    Che cosa è la Peace History

    Per Peace History si intende lo studio delle cause più profonde della guerra nonché dei mezzi per contrastarla e per gestire risoluzioni non violente dei conflitti. In questa pagina web vi sono alcuni riferimenti per la Peace History e link utili per tracciare una storia della pace
    16 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Pace
    Entrambe includono tematiche comuni nella propria area di competenza e hanno punto di contatto

    Educazione civica ed educazione alla pace: un confronto

    L'evoluzione dell’educazione civica ha portato a un sempre maggiore avvicinamento della stessa all’educazione alla pace, fino ad una sovrapposizione di competenze, che oggi può in certi contesti rendere difficile distinguere le due discipline.
    10 gennaio 2021 - Manuela Fabbro
  • Storia della Pace
    L'opposizione alla guerra è nata con la guerra stessa

    Le radici storiche del pacifismo

    Il movimento pacifista può diventare un soggetto storico consapevole dei propri compiti solo se ha la consapevolezza della sua storia. La storia della pace studia l'impegno positivo di chi si è opposto alla guerra. Ma è anche analisi strutturale delle cause dei conflitti armati.
    15 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti, Daniele Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)