Articoli - Traduzioni - Contatti

37 Articoli - pagina 1 2
  • Tra le bancarelle
    Non c'è tempo per andare al mercato per informarsi e fare un giro

    Tra le bancarelle

    Abbiamo perso l'abitudine ad informarci, abbiamo perso la nostra abitudine a scegliere tra le cose che vediamo con i nostri occhi e ormai non controlliamo più nemmeno quello che ci viene detto. Ci crediamo.
    29 aprile 2016 - Ernesto Celestini
  • Gli ultimi schiavi
    Buenaventura - Costa pacifica della Colombia

    Gli ultimi schiavi

    È come se, mentre siamo immersi nella lettura di un libro che ci ha portato lontani dalla realtà, improvvisamente, ci rendessimo conto di essere nel letto di un torrente le cui acque ci stanno già travolgendo.
    6 maggio 2014 - Ernesto Celestini
  • Muoiono di fame nella Guajira. Ai Caraibi
    Cinquecento bambini ogni anno

    Muoiono di fame nella Guajira. Ai Caraibi

    Un angolo di paradiso, dove il turista oltre alla bellezza della natura ritrova il colore del vero folklore colombiano.
    Ma non tutti vedono i colori del paradiso.
    18 aprile 2014 - Ernesto Celestini
  • La Madonnina in cima al letto di Nonna
    Ci sono delle immagini radicate nella nostra mente come

    La Madonnina in cima al letto di Nonna

    Il modo in cui ci raggiunge l'informazione limita la nostra fantasia, ci mostra un mondo più piccolo e ci nasconde le soluzioni che non sono in riga con la visione del mondo per cui la mente è stata allenata, educata, amaramente "programmata”.
    8 aprile 2014 - Ernesto Celestini
  • Non siamo più vivi e non ce ne siamo accorti.

    Non siamo più vivi e non ce ne siamo accorti.

    4 ottobre 2013 - Ernesto Celestini
  • Governo, guerre e informazione
    Anche quando il Parlamento non c'é, il lavoro non manca per

    Governo, guerre e informazione

    Mentre il Governo uscente sceglie quali sono gli impegni che non deve assolutamente mancare, l'informazione sceglie quello che conviene dire, o non dire
    2 marzo 2013 - Ernesto Celestini
  • Non volevamo votare Beppe Grillo
    Volevamo parlare di democrazia, di rappresentatività e di partecipazione.

    Non volevamo votare Beppe Grillo

    Si è cercato solo di usare la spontaneità e l’immagine pulita di chi la politica la fa ogni giorno, senza scorte o auto blu, senza stipendi indecenti, ma dividendosi le spese per pagare il locale dove ci si incontra.
    30 dicembre 2012 - Ernesto Celestini
  • Un pezzetto di libertà
    Comprando titoli di debito che le banche svendono a finanziarie senza scrupoli ricomprano

    Un pezzetto di libertà

    Occupy Wall Street dà una mano alla gente, non alle banche ed ha creato un vero Giubileo del Debito
    23 novembre 2012 - Ernesto Celestini
  • La violenza gentile dei Guaranì
    Brasile, Mato Grosso do Sul : una tribù Guaranì-Kaiowà minaccia un suicidio di massa

    La violenza gentile dei Guaranì

    Quando un tribunale brasiliano li condanna ad abbandonare anche le "sacre” terre degli antenati, scelgono di morire piuttosto che abbassare di nuovo la testa dinanzi a un potere che riconosce solo la legge del più forte.
    Ernesto Celestini
  • Colombia : Zona Nord della regione di Antioquia

    Idrotuango : Non chiamiamola guerra

    Troppi interessi economici hanno portato altra gente armata, è tornata la guerriglia ad Antioquia, la FARC, i paramilitari e una crescente militarizzazione di tutta la zona intorno al bacino idrografico del progetto idroelettrico di Hidroituango ..... e quelli che non sono ancora scappati
    3 settembre 2012 - Ernesto Celestini
  • Condiscendenza e commiserazione
    L'insulto più vigliacco che si può subire è

    Condiscendenza e commiserazione

    oltre ad una dissimulata derisione con cui certi rispettati-delinquenti si permettono di spiegare "come gira il mondo" a chi vive con quattro soldi ma nel rispetto delle leggi, del prossimo e di se stesso.
    15 agosto 2012 - Ernesto Celestini
  • Un peccato di omissione
    Pur consapevoli di essere le vittime continuano a commettere

    Un peccato di omissione

    Sono tutti quei popoli che consentono a pochi potenti lestofanti di opprimerli con la mistificazione dell'informazione, con falsi legislativi, amministrativi e sociali
    21 luglio 2012 - Ernesto Celestini
  • Messico : Il TelePresidente
    Enrique Peña Nieto è un tipico prodotto del marketing che obbedisce agli ordini dei suoi procuratori e della sua agenzia di pubblicità.

    Messico : Il TelePresidente

    Cambiano gli uomini, i nomi dei partiti, i paesi ma ormai la globalizzazione ha reso uguali i vizi che si agitano in tutti gli stati “democratici” e sempre più rari sono gli uomini che emergono senza un aiutino .....
    13 luglio 2012 - Ernesto Celestini
  • La grande truffa è l'illusione di libertà e potenza che si prova navigando in rete, ma siamo solo attori che recitano una parte dentro

    Una nuvola di follia

    È semplicemente folle pensare di uscire dall'enorme truffa in cui siamo piombati, senza condannare a pene vigorose chi le ha provocate, ma diventa un insulto presentare il conto di questo olocausto mediatico e finanziario alle vittime e non agli imputati.
    23 giugno 2012 - Ernesto Celestini
  • Vandana Shiva ha parlato di guerre, di armi, di uomini e di pace
    Al Forum "Proposte di pace- Giustizia e pace al tempo delle crisi" del 8-9-10 Giugno a Roma

    Vandana Shiva ha parlato di guerre, di armi, di uomini e di pace

    La crescita del PIL in India è al 9%, ma non si racconta come vive la gente: negli ultimi anni ci sono stati 250.000 suicidi.
    10 giugno 2012 - Ernesto Celestini
  • Peccato che abbiano sofferto di una strana sindrome

    La CrescitoMania

    a pensarci bene per i ragazzi degli anni 50, i “baby-boomers” come li chiamano in America, la vita non è andata poi così male, visto che hanno evitato di andare in guerra, quella che hanno tanto combattuto con le loro idee. Idee predicate e soprattutto cantate durante la "Rivoluzione dei fiori nei cannoni", quando parlavano di pace, di libertà, di uguaglianza, di parità tra i sessi .…. E poi sono stati una generazione che ha lottato poco per difendere un onesto lavoro.
    Peccato che vivendo sempre in una realtà con i conti perennemente in rosso, non abbiano capito in tempo che, prima o poi, si tirano le somme e qualcuno paga sempre.
    24 maggio 2012 - Ernesto Celestini
  • L’economia della filibusta

    Ci voleva il terremoto per farci vedere la vera faccia di questo paese: è l'immagine di quella torre dimezzata dove il quadrante dell'orologio è spezzato in due. E’ una foto che rende bene tutti i pensieri che ci sono passati per la mente in questi ultimi giorni di crisi finanziaria, democratica, sociale, umana e ambientale.
    22 maggio 2012 - Ernesto Celestini
  • Il partito di Pasquale
    È questo il ricordo che ci suscitano oggi i politici che commentano i loro disastrosi risultati alle elezioni amministrative.

    Il partito di Pasquale

    Forse i lettori più giovani, come tutti i nostri politici, non si ricordano un delizioso sketch di Totò, che ogni tanto possiamo rivedere anche in televisione.
    9 maggio 2012 - Ernesto Celestini
  • La lingua: strumento del potere
    La comunicazione è un'arma micidiale se il pubblico non la capisce, può nascondere mistificazione o incapacità a far circolare le idee

    La lingua: strumento del potere

    Una "élite maledetta ma illuminata" in quasi quarant'anni di lavoro di persuasione, più o meno velata, ma assidua e persistente, è riuscita ad impossessarsi di una parte enorme delle risorse del pianeta
    6 maggio 2012 - Ernesto Celestini
  • Nasce il Fondo Salva Stati Europeo (ESM)

    Come Premio la Libertà!

    Settecento cinquanta miliardi : i primi soldi per garantire alle banche creditrici una Assicurazione sul debito pubblico degli Stati europei.
    12 aprile 2012 - Ernesto Celestini
  • Ma che colpa abbiamo noi?

    Ma che colpa abbiamo noi?

    Il Debito Pubblico sta per raggiungere i duemila miliardi.
    4 aprile 2012 - Ernesto Celestini
  • Per guadagnare un milione ci vuole una vita.

    Ma quanto costa il Bilancio Pubblico !

    Per il Bilancio dello Stato bisogna spendere tanti di quei miliardi che è difficile comprendere di quanti soldi stiamo parlando. Proviamo a capirlo con qualche esempio.
    19 marzo 2012 - Ernesto Celestini
  • Dalla diga del Quimbo alla Val di Susa

    Una morale di impaccio al buongoverno ?

    Una tolleranza di facciata consente a governi e a comunità locali di proseguire una guerra verbale tra sordi dominata da pregiudizi, arroganza del potere e interessi privati senza badare ai costi sociali che dovrà pagare una società in cui la morale e la dignità delle persone hanno ceduto il passo ai piccoli interessi immediati dell'economia.
    6 marzo 2012 - Ernesto Celestini
  • L'ENEL e la diga "El Quimbo" contro la Cacicca Gaitana.
    Tra pochi giorni il Rio Madgalena, nel Sud della Colombia, inonderà 8.500 ettari di terre espropriate ai campesiños che coltivano caffé

    L'ENEL e la diga "El Quimbo" contro la Cacicca Gaitana.

    I lavori di una multinazionale a partecipazione ENEL sono stati fermati da uno sciopero dei contadini che lottano per non perdere le loro case, ma il 20 febbraio potrebbe arrivare il corpo antisommossa dell’esercito ......
    12 febbraio 2012 - Ernesto Celestini
  • Un gruppo di indios incontattato nel Parco Nazionale del Manu, in Perù, è stato fotografato in una zona turistica.

    Amazzonia : una tribù che aveva scelto di rimanere isolata

    Survival International di Lima ha pubblicato alcune foto di una famigliola composta da adulti e bambini, seminudi, sulle rive di un fiume. Sono i Mashco Piro una delle ultime 15 tribù che vivono isolate dal resto del mondo, come altre 67 tribù, oltre il confine, nell'Amazzonia brasiliana.
    2 febbraio 2012 - Ernesto Celestini
pagina 1 di 2 | precedente - successiva

Prossimi appuntamenti

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Migranti
    Testimonianza di un medico di frontiera

    Sanità di Frontiera, progetto "I colori del mondo"

    Un ambulatorio volontario, gratuito, per gli stranieri senza permesso di soggiorno, a Varese lavora alla luce del sole dal 2009, seguendo i dettami della legge Bossi-Fini, che prima fu Turco-Napolitano
    16 giugno 2019 - Laura Tussi
  • PeaceLink
    Avviso pubblico

    PeaceLink su Facebook

    Riportiamo gli unici riferimenti ufficiali di PeaceLink su Facebook. Il gruppo autodefinitosi "PEACELINK - Official Group" non è stato creato da PeaceLink
    14 giugno 2019 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    I negoziati commerciali usati da Trump come merce di scambio per risolvere la questione migratoria

    Messico: accordo capestro con gli Stati uniti

    Amlo ha accettato le condizioni di Trump trasformando il suo paese nel cortile di casa degli Usa
    13 giugno 2019 - David Lifodi
  • Latina

    I conti in sospeso del caso Berta Cáceres

    39 mesi dopo il suo omicidio non c’è ancora una sentenza scritta e gli autori intellettuali sono a piede libero. Intanto l’Honduras si rimilitarizza e gli USA riempiono di truppe la regione
    12 giugno 2019 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Il confronto con gli ambientalisti a Taranto

    Tiratori scelti per difendere i ministri del governo

    E' passata inosservata la notizia, e pertanto la riportiamo in questa pagina web. Ci chiediamo perché minacciare di togliere la scorta a Saviano e puntare invece i fucili di precisione in una città che è in pericolo sì, ma per altre ragioni, ben spiegate nel recente studio epidemiologico Sentieri.
    Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.23 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)