chernobyl

14 Articoli
  • Impianti nucleari civili in guerra. Norme internazionali e situazione in Ucraina
    Cronaca, storia e normative violate

    Impianti nucleari civili in guerra. Norme internazionali e situazione in Ucraina

    Il saggio approfondisce e scavalca quanto nei media è stata solo cronaca veloce ed emotiva. Vengono approfondite in modo razionale e scientifico criticità e conseguenze che le centrali di Chernobyl e Zaporizhzhya hanno subito a seguito degli attacchi, a partire dal 24 febbraio scorso.
    28 maggio 2022 - Alessandro Pascolini
  • Funghi in Lombardia, ci sono ancora tracce di Chernobyl
    Pubblicati sul sito di Arpa Lombardia i dati 2020 del monitoraggio della radioattività ambientale

    Funghi in Lombardia, ci sono ancora tracce di Chernobyl

    Nel 32% dei campioni di prodotti alimentari è stata individuata la presenza in tracce di cesio 137 ancora riconducibile all’incidente di Chernobyl. Su funghi spontanei superato il livello di riferimento per la concentrazione stabilito dalla normativa europea (600 Bq/kg).
    5 agosto 2021 - Redazione PeaceLink
  • Prima di Chernobyl

    26 aprile 2017 - Alessandro Marescotti
  • Misurazione della radioattività
    Esperienza didattica del 9 febbraio 2017

    Misurazione della radioattività

    Le misurazioni sono state effettuate all'ingresso di diversi istituti scolastici e all'interno dell'IISS Righi di Taranto
    9 febbraio 2017 - Alessandro Marescotti
  • NUCLEARE

    Bugie di terza generazione

    Non dimentichiamoci di Fukushima!
    Tutto quello che non è stato detto, taciuto, nascosto e che minaccia, ancora, la sicurezza della gente. Non solo giapponese.
    Angelo Baracca
  • Aderiamo in nome della Pace e della democrazia
    Chernobyl Day 2010. Comunicato stampa di PeaceLink Abruzzo e Ass. Antimafie Rita Atria

    Aderiamo in nome della Pace e della democrazia

    In Abruzzo ci saranno un convegno all'Università di Chieti venerdì 23 aprile e banchetti in piazza a Pescara e Vasto il 24 e 25 aprile
    22 aprile 2010 - Alessio Di Florio
  • Nucleare: tre buone notizie?

    Nucleare: tre buone notizie?

    Riportiamo la traduzione in italiano di un comunicato proveniente dall'organizzazione francese "Action des Citoyens pour le Désarmement Nucléaire (ACDN)". Possiamo dare un po' di spinta alle nostre flebili speranze di disarmo concreto?
    26 aprile 2009 - Roberto Del Bianco
  • «Da scienziato vi dico: l'atomica è disastro»

    «Da scienziato vi dico: l'atomica è disastro»

    Intervista a Yuri Bandazhevsky, classe 1957, è medico anatomopatologo di fama riconosciuta: «Chernobyl, quel reattore uccide ancora». Ha studiato gli effetti sulle persone, e in particolare sui bambini, dell'esposizione prolungata alle radiazioni
    26 aprile 2008 - Carolina Bonelli
  • A 22 anni da Chernobyl riparte l'imbroglio nucleare

    A 22 anni da Chernobyl riparte l'imbroglio nucleare

    A 22 anni dalla catastrofe nucleare di Chernobyl accaduta il 26.04.86 il cesio 137 sparso per mezzo globo è ancora attivo, il cesio decade, in effetti, in 30 anni.
    24 aprile 2008 - Felice Santarcangelo
  • Bugie nucleari
    Intervista a Yuri Bandazhevsky

    Bugie nucleari

    Per la prima volta è in Italia il professor Yuri Bandazhevsky, lo scienziato bielorusso direttore del più grande Istituto di ricerca medica nelle zone contaminate dall'incidente di Černobyl'
    16 aprile 2008 - Giacomo Alessandroni
  • "L'esplosione potrebbe avvicinarsi a un megaton: un milione di tonnellate di tritolo"

    Mentre Prodi vuole imporre i rigassificatori al nuovo governo, Piero Angela avverte: "Potrebbero causare il peggior incidente immaginabile"

    E' cauto ma non esclude in incidente ad una nave metaniera: "Si tratta di uno scenario assolutamente improbabile, ma non impossibile".
    4 marzo 2007
  • Chernobyl non docet

    Nonostante le catastrofi e gli allarmi sta risorgendo in tutta Europa il mito del nucleare.
    Giorgio Nebbia
  • I disastri del nucleare civile e militare

    Chernobyl venti anni dopo

    1 maggio 2006 - NOSCORIE TRISAIA
  • Effetto Chernobyl, e attendendo altro...
    Ecco una riflessione. Ma dove inquadrare questo articolo? Ecologia? Educazione alla pace? Disarmo nucleare? Difficile far distinzioni: perché tutto questo oramai interessa l'umanità e il pianeta in tutto il suo insieme...

    Effetto Chernobyl, e attendendo altro...

    Sono passati venti anni dall'esplosione del reattore nucleare in Ucraina. Ma l'umanità (o almeno certi governanti) non ha ancora imparato la lezione.
    E nuove Chernobyl - o nuove Hiroshima - ci attendono: anche per questo non possiamo mai cessare di lottare per l'eliminazione completa dei possibili conflitti atomici...
    20 aprile 2006 - Roberto Del Bianco

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Ecologia
    Si usano le menzogne per giustificare non solo le guerre ma anche i peggiori crimini ambientali

    24hxAssange, perché anche il mondo ambientalista dovrebbe aderire

    Julian Assange, creatore del sito WikiLeaks e attualmente detenuto nel carcere londinese di Belmarsh, deve essere liberato perché la sua incarcerazione scoraggia il giornalismo investigativo, anche nel campo ambientale, intimidendo giornalisti ed editori.
    3 ottobre 2022 - Linda Maggiori (giornalista freelance e attivista ambientalista)
  • Latina
    Lula ad un passo dalla vittoria al 1° turno. Il ballottaggio del 30 ottobre sarà una battaglia

    La giostra brasiliana

    Emerge la resistenza del fascismo bolsonarista. Al Congresso il partito del Messia Nero aumenta i suoi membri. La notizia positiva proviene dagli ottimi risultati delle candidature legate ai movimenti, alla sinistra sociale e alle organizzazioni popolari.
    3 ottobre 2022 - David Lifodi
  • Laboratorio di scrittura
    L'operaio si liquefece nella ghisa incandescente

    Cadde in un carro siluro dell'Italsider

    Nella cassa i compagni di lavoro e i familiari non sapevano cosa metterci. E alla fine ci collocarono una lastra di ghisa di settanta chili. Erano i tempi della siderurgia di Stato e a Taranto accadeva che si celebrasse un funerale senza il morto.
    29 settembre 2022 - Alessandro Marescotti
  • CyberCultura
    Un progetto di educazione digitale alla pace

    HyperPeace

    Ogni nodo di questo reticolo può contenere un testo lungo o breve, anche un semplice aforisma come pure un intero libro linkato come PDF. Dentro ogni nodo del knowledge graph possiamo inserire un video. O un rimando a una pagina web. O a un intero sito.
    22 settembre 2022 - Alessandro Marescotti
  • CyberCultura
    I software didattici e l'innovazione

    Animatore Digitale

    L'Animatore Digitale un docente che ha il compito di coordinare la diffusione dell'innovazione digitale nella didattica. La mia attività ha toccato vari ambiti tematici quali l’educazione civica, l’educazione ambientale e l’educazione alla pace.
    27 settembre 2022 - Alessandro Marescotti (Animatore Digitale IISS Righi Taranto)
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)