diossine

71 Articoli - pagina 1 2 3
  • Quartiere Tamburi, diossina 4 volte superiore nel 2018 rispetto al 2016 se il vento viene dall'Ilva
    Campagne ventoselettive Arpa Puglia

    Quartiere Tamburi, diossina 4 volte superiore nel 2018 rispetto al 2016 se il vento viene dall'Ilva

    Le analisi del 2018 dei metalli pesanti, delle diossine e del PCB dimostrano che le maggiori concentrazioni si verificano quando il vento proviene dall'area ILVA. Sotto la lente di ingrandimento i wind days. Alcuni inquinanti provengono anche dalle emissioni del porto.
    3 aprile 2019 - Redazione PeaceLink
  • Taranto, all’Ilva comincia la settimana più difficile
    Ambiente

    Taranto, all’Ilva comincia la settimana più difficile

    I custodi giudiziali, cui sono affidate le aree finite sotto sequestro, devono procedere immediatamente e con rapidità all’«attuazione definitiva» di quanto dispone il sequestro
    17 settembre 2012 - Domenico Palmiotti
  • Paura nello stabilimento Ilva
incendio nel reparto lamiere
    Una densa colonna di fumo si è alzata dalla fabbrica. Nessun ferito

    Paura nello stabilimento Ilva incendio nel reparto lamiere

    I tecnici dell'Arpa al lavoro per stabilire se sono state immesse nell'aria sostanze tossiche. L'azienda: "Nessun problema"
    29 agosto 2012
  • Sette domande al ministro Clini
    Ambiente

    Sette domande al ministro Clini

    Sette domande al Ministro Clini a proposito dell'Ilva
    7 agosto 2012 - Alessandro Marescotti
  • La sicurezza alimentare, argomento che non può più essere sottovalutato
    Lettera al Corriere del Giorno

    La sicurezza alimentare, argomento che non può più essere sottovalutato

    E' arrivato il momento del cambiamento, dobbiamo riconoscere il fallimento del modello di sviluppo della attuale società che evidentemente non si cura delle conseguenze delle proprie scelte e che è arrivata perfino a contaminare le basi stesse dell'alimentazione inquinando anche l'alimento più prezioso al mondo: il latte materno
    15 gennaio 2011 - Patrizia Gentilini
  • Francesco Boccia risponde a Peacelink
    L'appello oggi lanciato da Peacelink è assolutamente condivisibile specie per la salvaguardia ambientale di una città complessa come Taranto.

    Francesco Boccia risponde a Peacelink

    Occorre prima di tutto un campionamento continuo sulle emissioni e sui prodotti della nostra amata terra, così come prevede già una legge regionale e come sperimentato in tante altre realtà.
    22 gennaio 2010
  • Davvero gli inceneritori sono innocui per la salute? Sentiamo il Professor Stefano Montanari

    Testo è stato scritto dal Dott. Francesco Sodo (laureato in Scienze Ambientali specializzato Tecnico Superiore per la Raccolta e Smaltimento dei Rifiuti) a testimonianza dei danni alla salute che possono causare gli impianti inquinanti. Speriamo che in un futuro imminente venga valorizzata e preferita una gestione dei rifiuti basata sulla riduzione, sulla raccolta differenziata e su tecnologie a basso impatto ambientale. La raccolta differenziata è importante anche per il lavoro, soprattutto nelle regioni del mezzogiorno.
    17 dicembre 2009 - Francesco Sodo
  • Il "campionamento in continuo" delle diossine, tecniche e metodologie
    Verso il varo della parte V della normativa EN-1048 sulle diossine

    Il "campionamento in continuo" delle diossine, tecniche e metodologie

    Sebastiano Romeo - Assessore all'ecologia del Comune di Taranto
  • Il “caso diossina” affrontato in Commissione Regionale

    Il “caso diossina” affrontato in Commissione Regionale

    I componenti hanno chiesto informazioni sulle ultime vicende che riguardano il capoluogo ionico ed i 1.300 capi da abbattere. L'abbattimento del bestiame intossicato dovrebbe avvenire in un mattatoio nel Barese.
    21 ottobre 2008
  • Peacelink: Un percorso comune per difendere il diritto al futuro

    Peacelink: Un percorso comune per difendere il diritto al futuro

    Pubblichiamo l'intervento di Peacelink al Convegno di Medicina Democratica: «E' importante allearsi e fare fronte comune; Nei momenti più difficili Medicina Democratica si è sempre distinta. Ecco perché PeaceLink vuole accompagnare Medicina Democratica nella sua lotta».
    17 ottobre 2008 - Alessandro Marescotti
  • Pecore alla diossina, la Puglia ordina: abbattetele

    Pecore alla diossina, la Puglia ordina: abbattetele

    Stanziati 160 mila euro. Il Tar di Lecce ha giudicato ammissibile il referendum sull'attività dell'acciaieria. Delibera della Regione: 1.200 animali vittime dell'inquinamento dell'area Ilva. Le sette masserie «maledette » distano dall'Ilva non più di un paio di chilometri e ne respirano i miasmi.
    10 ottobre 2008 - Carlo Vulpio
  • «Diossina, l'Ilva deve fare di più»

    «Diossina, l'Ilva deve fare di più»

    La Regione sospende il giudizio sugli sforzi che Ilva sta facendo per mitigare l'impatto ambientale della sua produzione di acciaio, ma lo classifica, come non sufficiente. Lo ha dichiarato l'assessore regionale all'Ambiente Michele Losappio al termine del sopralluogo effettuato ieri mattina nello stabililmento.
    7 settembre 2008 - Cesare Bechis
  • «Diossina sotto l'1% o Ilva fuorilegge»

    «Diossina sotto l'1% o Ilva fuorilegge»

    L'assessore regionale all'Ambiente Michele Losappio, durante l'incontro di oggi con la direzione dello stabilimento siderurgico tarantino, ha ribadito che: la posizione della Regione Puglia, della Provincia di Taranto e dei Comuni di Statte e Taranto è univoca, cioè se l'Ilva non riduce l'emissione di diossina al di sotto dell'1% del limite tollerabile che noi abbiamo scelto come quota simbolica, noi non firmiamo, non diamo il consenso all'Autorizzazione integrata ambientale
    6 settembre 2008
  • Osservazioni di ARPA Puglia relative al documento ILVA

    Osservazioni di ARPA Puglia relative al documento ILVA

    Osservazioni di ARPA Puglia relative al documento ILVA del 3.9.2008 che, apparentemente in modo improprio, alcuni giornali hanno presentato come “nuovo cronoprogramma”.
    5 settembre 2008 - Giorgio Assennato
  • Seveso è a Taranto

    Seveso è a Taranto

    «La diossina dell’Ilva uccide in silenzio. Occorre far presto» Non sono mai stati così gravi e ripetuti, come negli ultimi sei mesi, gli allarmi lanciati per il capoluogo ionico. Colpa del ricatto occupazionale. Di uno scarica a barile tra governi omertosi o incapaci. E di un sindacato impotente.
    9 agosto 2008 - Stefano De Pace
  • Sulla diossina l'Ilva chiede al governo limiti molto blandi. PeaceLink: "Inaccettabile".
    L'Ilva chiede a Taranto un limite di diossina a 3,5 nanogrammi a metro cubo. Ma in Friuli Venezia Giulia il limite è 0,4: ossia oltre 8 volte di meno

    Sulla diossina l'Ilva chiede al governo limiti molto blandi. PeaceLink: "Inaccettabile".

    La diossina di Taranto è un contaminante nazionale. Per PeaceLink il potenziale cancerogeno e genotossico della diossina dispersa nell'ambiente è questione globale perché entra nella catena alimentare. Se l'Ilva continuerà a rifiutare il confronto pubblico, noi continueremo con la nostra azione di sollecitazione
    8 agosto 2008 - Associazione PeaceLink
  • Chi risarcirà l’azienda e i lavoratori dalle cause d’inquinamento?

    Chi risarcirà l’azienda e i lavoratori dalle cause d’inquinamento?

    La seguente lettera aperta è stata inviata al Sindaco Stefàno. "Come si possono risarcire i danni morali di chi viene accusato di avvelenare la gente, quando l’unica preoccupazione che ha avuto è stata quella di lavorare rispondendo con fatica a tutti i doveri imposti?
    6 agosto 2008 - Angelo Fornaro
  • «Ambiente, tempi più brevi»

    «Ambiente, tempi più brevi»

    Appello di Confindustria: accelerare l’accordo con l’Ilva Diossina: dopo la lettera di Vendola a Berlusconi se ne parlerà a Bruxelles. L’impegno dell’on. Pittella (Pd): chiedere che l’europarlamento si occupi di rivedere i tetti massimi di emissione
    5 agosto 2008
  • Diossina, si possono ottenere riduzioni maggiori

    Diossina, si possono ottenere riduzioni maggiori

    Intervista al dottor Giua dell’Arpa. “L’aggiunta di urea è un metodo ben noto ed i risultati non potevano andare oltre il previsto. Si tratta di risultati che ci attendevamo, ma non ancora in linea con gli obiettivi previsti dalle BAT”
    3 agosto 2008 - Michele Tursi
  • Perché morire, quando altrove si convive, e bene con l'acciaio?

    Perché morire, quando altrove si convive, e bene con l'acciaio?

    Il Comitato per Taranto prende le distanza dalle accuse accuse mosse al dott. Assennato dell'ARPA Puglia da parte di chi si fa portavoce dell'ennesimo ricatto occupazionale per screditare il lavoro di titolati professionisti e ignorare le stesse aspirazioni di tutta la cittadinanza
    3 agosto 2008 - Comitato per Taranto
  • UIL, giudizio negativo sull’adeguamento impiantistico dell’Ilva
    Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA)

    UIL, giudizio negativo sull’adeguamento impiantistico dell’Ilva

    La relazione che la Regione Puglia ha presentato ai Ministri dell’Ambiente e a quello dello Sviluppo Economico evidenzia in maniera molto chiara che non sussistono le condizioni per rilasciare all’ILVA l’AIA.
    31 luglio 2008 - Aldo Pugliese
  • Arpa: la cokeria inquinano, non bastano le bat

    Arpa: la cokeria inquinano, non bastano le bat

    L’Arpa lancia l’ennesimo allarme sulla massiccia presenza di sostanze inquinanti in atmosfera e sulla loro provenienza: le industrie. Ecco le nuove misure che saranno adottate dall'Arpa: sotto controllo le emissioni diffuse
    30 luglio 2008 - Michele Tursi
  • Avvelenati da nubi di diossina

    Avvelenati da nubi di diossina

    L’azienda brucia Cdr, ovvero combustibile da rifiuti. Già deciso un secondo test, dal quale dipenderà l’autorizzazione allo smaltimento. La Copersalento «sfora» i limiti di legge del 420 per cento. E la Provincia dispone il blocco dell’attività. Ora gli accertamenti di Palazzo dei Celestini diverranno sistematici
  • Diossina, il Comune chiede di stringere i tempi del programma

    Diossina, il Comune chiede di stringere i tempi del programma

    Ieri l’audizione dell’Ilva dinanzi alla Commissione Ecologia. L’azienda ha annunciato una consistente riduzione delle emissioni dell’impianto di agglomerazione.
    12 luglio 2008 - Michele Tursi
  • L'Ultimo tabù e l'ILVA

    L'Ultimo tabù e l'ILVA

    Come interpretare il ricorso dell'Ilva per impugnare impegni già presi con le istanze pubbliche? E come leggere il Piano per ridurre l'inquinamento ambientale che per quanto riguarda tempi, quantificazione e modalità della riduzione delle emissioni, rimanda tutto alle calende greche?
    4 luglio 2008 - Vito Bruno
pagina 1 di 3 | precedente - successiva

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Taranto Sociale
    Conferenza stampa domani a Taranto per i bambini ILVA

    Offensiva della tenerezza

    La campagna si basa sull'invio ai politici di disegni e foto dei bambini, affinché la loro tenerezza faccia la differenza in questa vicenda spesso presentata solo in termini economici, senza alcun riferimento ai valori essenziali della vita e della salute.
    12 dicembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • PeaceLink
    Per noi è preferibile ricevere un bonifico sul nostro conto di Banca Etica

    Ecco come puoi fare una donazione a PeaceLink

    Puoi donare tramite Posta, tramite bonifico sull'IBAN di Banca Etica, tramite PayPal, tramite carta di credito, tramite carta Postepay o altre carte prepagate
    Redazione Peacelink
  • Kimbau
    Cittadinanza globale e impegno civile per cambiare la società

    Il diritto di sognare

    Al centro della conferenza della dottoressa Chiara Castellani nell'IISS Righi di Taranto è stato posto il diritto all'apprendimento e alla cittadinanza. Il cambiamento nel Congo RD e nella società africana è stato richiamato spesso, suscitando l'attenzione di un'ampia platea di studenti e insegnanti
    10 dicembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Sociale
    Palestina- Gaza

    Salute e diritti umani a Gaza: una vergogna mondiale

    Provo sentimenti forti riguardo ai temi trattati in questo articolo perché ho assistito alle condizioni di vita a Gaza e ho amici a Gaza che hanno sopportato avversità e ingiustizie così a lungo senza perdere il loro calore e nemmeno la loro speranza
    10 dicembre 2019 - Richard Falk
  • Taranto Sociale
    Ore 11.30 presso la libreria Mandese in viale Liguria 80 a Taranto

    "Offensiva della tenerezza", venerdì 13 dicembre conferenza stampa

    Campagna di pressione sui parlamentari italiani perché prendano a cuore il futuro e la salute dei bambini di Taranto. Verrà presentata la lettera che ogni cittadino potrà inviare per posta o per email ai parlamentari, anche personalizzandola con i disegni e le foto dei propri bambini
    9 dicembre 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)