Taranto Sociale

Lista Taranto

Archivio pubblico

Il 25 febbraio Taranto scenderà in piazza di nuovo

Manifestazione "Giustizia per Taranto"

Prossimi appuntamenti:
Assemblea pubblica / Riunione organizzativa: giovedì 16 febbraio, ore 19.00, presso Associazione Contro le barriere, Taranto, Via Cugini n. 40;
Conferenza stampa: sabato 18 febbraio, ore 10,30, presso Associazione ABFO, Via Lago di Montepulciano n.1.
16 febbraio 2017

Buongiorno,
a seguito di un'autoconvocazione pubblica, diversi cittadini si sono confrontati sull'esigenza di far sentire la voce di Taranto, a fronte degli ultimi accadimenti nel processo "Ambiente Svenduto" e, in particolare, dei patteggiamenti preannunciati dal gruppo RIVA. 

La probabile destinazione del denaro per operazioni di "ambientalizzazione" dello stabilimento ha fatto nascere in tanti la volontà di tornare in piazza.

Quei fondi dovrebbero essere destinati, a nostro avviso, per la scrittura di una nuova Storia per la nostra provincia, attraverso la chiusura di tutte le fonti inquinanti, le bonifiche da affidare allo stesso personale dell'Ilva, il risarcimento dei danni subiti ed una reale riconversione economica del territorio.  Logo della marcia del 25 febbraio a Taranto

Siamo arrivati a creare una piattaforma e ad organizzare una manifestazione, il 25 febbraio, per le strade della Città, che partirà da Piazza Marconi (con raduno alle ore 9.00) e arriverà in Piazza della Vittoria.

Ve la sottoponiamo, in allegato, sperando possa incontrare anche il Vostro favore per vederci uniti il 25 febbraio.

Prossimi appuntamenti:

ASSEMBLEA PUBBLICA / RIUNIONE ORGANIZZATIVA MANIFESTAZIONE: giovedì 16 febbraio, ore 19.00, presso Associazione CONTRO LE BARRIERE, Taranto, Via Cugini n. 40 - Taranto;

CONFERENZA STAMPA: sabato 18 febbraio, ore 10,30, presso Associazione ABFO, Via Lago di Montepulciano n.1 - Taranto.

La manifestazione, così come l'organizzazione, non ha alcuna finalità elettorale essendo un'iniziativa di cittadini indipendenti che vuole esclusivamente dare voce ai gravissimi problemi di questo territorio in un momento critico per il suo futuro.   Locandina per la marcia del 25 febbraio 2017 a Taranto

Se interessati a partecipare, anche al fine di organizzare meglio la manifestazione, Vi saremmo grati se ci deste la Vostra adesione all'lindirizzo emailgiustiziapertaranto@gmail.com.


Tutte le notizie e gli aggiornamenti sull'evento sono disponibili alla pagina facebook "GIUSTIZIA PER TARANTO", all'indirizzo: www.facebook.com/giustiziapertaranto/?fref=ts

#giustiziapertaranto

Note: Il 25 febbraio "Giustizia per Taranto" anche per Peppino e Nicola
http://www.peacelink.it/sociale/a/44062.html

Anche gli operai dell'Ilva devono venire alla marcia del 25 febbraio!
"Giustizia per Taranto: bonifiche, risarcimenti per la città e la provincia di Taranto, chiusura delle fonti inquinanti e riconversione."
http://www.tarantosociale.org/tarantosociale/a/44066.html

Allegati

Articoli correlati

  • ILVA: la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo dà nuovamente ragione ai cittadini
    Ecologia
    Il 22 maggio manifestazione in piazza contro il dissequestro degli impianti siderurgici

    ILVA: la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo dà nuovamente ragione ai cittadini

    Le quattro condanne di oggi verso l'Italia sono la plastica evidenziazione di tutte le inadempienze dei governi che si sono succeduti. Le quattro condanne di oggi della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo (CEDU) confermano Taranto come "zona di sacrificio" dei diritti umani.
    5 maggio 2022 - Associazione PeaceLink
  • Ex Ilva: Tar Lecce, superato diritto compressione salute
    Ecologia
    Dichiarazioni forti in materia di diritti

    Ex Ilva: Tar Lecce, superato diritto compressione salute

    Il Presidente del Tar di Lecce, Antonia Pasca, ha parlato dell'Ilva all'inaugurazione dell’anno giudiziario. Nel 2021 il Tar confermò invece l’ordinanza di chiusura dell'area a caldo del sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci.
  • Eccessi di mortalità nei tre quartieri di Taranto più vicini all'area industriale
    Citizen science
    Raffronto fra la mortalità dei quartieri più inquinanti di Taranto e la mortalità regionale

    Eccessi di mortalità nei tre quartieri di Taranto più vicini all'area industriale

    Dal 2011 al 2019 in totale vi sono 1075 morti in eccesso di cui 803 statisticamente significativi.
    L'eccesso di mortalità medio annuo è di 119 morti di cui 89 statisticamente significativi.
    L'intervallo di confidenza considerato è del 90%.
    13 maggio 2021 - Redazione PeaceLink
  • Pace
    Ci costituiamo in base all'art. 11 della nostra Carta Costituzionale: "L'Italia ripudia la guerra"

    Documento del Comitato per la Pace di Taranto

    Sabato 26 febbraio saremo in presidio a Taranto esprimendo la nostra preoccupazione per l'escalation militare. Chiediamo all'Italia e all’Europa di adoperarsi diplomaticamente per evitare il conflitto. Diciamo no all'estensione della Nato all'Ucraina e a nuove armi nucleari Usa in Europa.
    21 febbraio 2022 - Comitato per la Pace di Taranto
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)