inghilterra

14 Articoli
  • La Gran Bretagna rischia di avere una "forza fallace"
    Il capo della difesa: le forze armate britanniche hanno un buon equipaggiamento, ma non abbastanza personale

    La Gran Bretagna rischia di avere una "forza fallace"

    Il Generale Sir Nick Hougton avverte sui prossimi tagli al personale e alle operazioni
    2 gennaio 2014 - Richard Norton-Taylor
  • Accordi su esportazioni belliche. Il caso dell'Inghilterra e dell'Italia.

    1 aprile 2010 - Rossana De Simone
  • Accade nell'oceano tra due superpotenze atomiche

    Il segreto nucleare dei sottomarini che si scontrano

    «Impensabile» titola oggi il tabloïd britannco "The sun". Ma stavolta il giornale non parla del tradimento di qualche starlet svestita ma di uno scontro di due sottomarini nucleari armati di missili, uno del Regno Unito e l´altro della Repubblica Francese. Uno scontro in pieno Oceano Atlantico che è stato svelato solo oggi, dopo 12 giorni, dall´incidente del 4 febbraio.
    17 febbraio 2009 - NOSCORIE TRISAIA
  • Repubblica Democratica del Congo, Kivu

    Gli inglesi rilanciano la guerra genocida nel Congo

    Sostenuti dallo stato fantoccio britannico del Ruanda, i ribelli antigovernativi hanno dichiarato che il loro scopo è sabotare un accordo di cooperazione tra Cina e Congo
    7 novembre 2008
  • Appello

    Blocchiamo la lapidazione di Pegah

    Chiediamo al Governo Italiano di impegnarsi perché Pegah non sia lapidata in Iran
    23 agosto 2007 - Doriana Goracci
  • La (non) guerra di Harry

    La Patria non vuole l'eroe

    Alla fine sembra che il rampollo di casa Windsor non partirà più per l'Iraq, ma per l'Afghanistan. Ma resterà lontano dai combattimenti. Armiamoci e partite, anzi partiamo. Ma io resto dietro ...
    21 maggio 2007 - Alessio Di Florio
  • Oltretutto

    «BIG BROTHER» IN BIBLIOTECA

    4 luglio 2006
  • UK - Il primo ministro è un criminale di guerra

    UK - Il primo ministro è un criminale di guerra

    Come Chamberlain negli anni 30, Blair è il pacificatore - “appeaser” [vedi nota a fondo pagina] - di un pericoloso potere globale. Dovrebbe essere in prigione, piuttosto che trovarsi in procinto di affrontare una elezione.
    30 aprile 2005 - Di Richard Gott
  • Gli impianti nucleari in Inghilterra

    Dossier Sellafield

    Allego la traduzione ridotta di un documento su Sellafield e sul riprocessamento del plutonio. E' stato tratto da un lavoro dell'associazione Bellona, che è un'organizzazione mondiale ambientalista. Si tratta di un lavoro compiuto, nel senso che è già impostato graficamente, con fotografie, e non ha bisogno di correzioni.
    7 marzo 2005 - Antonella Bruno
  • “La caccia alla volpe è soltanto una tortura organizzata che si conclude con un assassinio”

    Caccia alla volpe, per l’80% degli inglesi è una tortura

    24 febbraio 2005 - Oscra Grazioli
  • L'ultima caccia alla volpe
    Le nuove norme non saranno rispettate

    L'ultima caccia alla volpe

    17 febbraio 2005
  • Scorie nucleari verso l'Inghilterra

    Scorie nucleari verso l'Inghilterra

    L'Inghilterra intavola trattative per l'importazione delle scorie nucleari da paesi stranieri per coprire il deficit e gli alti costi di gestione del proprio settore nucleare
    1 febbraio 2005 - Andrea Minini
  • Lettera aperta di Alan Cox sui brevetti software

    Alan Cox, il numero 2 di Linux, che si occupa delle patch -ac, scrive oggi una lettera aperta, diretta a tutti i cittadini brittanici, non solo ai fautori / utenti dell'open source.
    2 dicembre 2004 - FP
  • Tutti registrati a Londra

    Il Governo britannico ha ormai deciso: i provider dovranno conservare per un anno i dati di traffico internet dei propri utenti e gli operatori di telefonia mobile dovranno tenere traccia di chiamate e spostamenti. In nome della Sicurezza
    16 settembre 2003 - Punto Informatico

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Ecologia
    Lettera al Presidente del Consiglio Mario Draghi

    Ecoreati: la riforma della giustizia non fermi i magistrati che difendono i diritti ambientali

    I processi per "disastro ambientale" sono spesso tecnicamente complessi. Applicare tempi eccessivamente stringenti nelle indagini significherebbe indebolire le prove. Così pure i tempi per l'appello e la Cassazione devono tenere conto della oggettiva difficoltà dei processi ambientali.
    28 luglio 2021 - Associazione PeaceLink
  • Economia
    Economia, occupazione, ecologia e mutamenti climatici

    L'acciaio "green" taglia del 75% la forza lavoro

    La cosiddetta "decarbonizzazione" dell'ILVA con forni elettrici basati su DRI richiede, secondo fonti sindacali, dai 350 ai 400 lavoratori per milione di tonnellate/anno di acciaio prodotte. Un taglio netto rispetto al 1.500 lavoratori per milione di tonnellate/anno di acciaio del tempo dei Riva.
    22 luglio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Laboratorio di scrittura
    La riforma della giustizia voluta da Berlusconi rispunta con il governo Draghi

    La rivincita di Berlusconi contro i magistrati

    Vi ricordate il "processo breve" di berlusconiana memoria? Nel settembre 2010, il disegno di legge fu accantonato a seguito della reazione dell'opinione pubblica. Oggi viene riproposto in forma soft e rischia di passare con una larga maggioranza e con l'inerzia di una società civile distratta.
    26 luglio 2021 - Alessandro Marescotti
  • MediaWatch
    Il post Facebook riguardava una fiction televisiva con Sabrina Ferilli su un'acciaieria inquinante

    Licenziato per un post sull'ILVA, oggi reintegrato: "Era stata colpita la libertà di espressione"

    L'ex Ilva, ha perso la causa al Tribunale di Taranto per il licenziamento di Riccardo Cristello, lavoratore di Taranto licenziato ad aprile per aver condiviso un post su Facebook. La condivisione del post fu ritenuta dall’ex Ilva e dall’ex ArcelorMittal offensiva per l’azienda.
    26 luglio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Cultura
    Libro

    Il cortile degli oleandri

    È stata per noi una grande sorpresa e un immenso piacere, poter leggere "Il cortile degli oleandri", opera della cara amica Rosaria Longoni. Un libro intenso, scritto con il cuore e con la consapevole volontà di tramandare una memoria importante: una memoria capace di trasmettere emozioni e valori
    23 luglio 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)