processo ilva

55 Articoli - pagina 1 2 3
  • Processo ILVA: la Provincia di Taranto ha chiesto 15 miliardi di euro di risarcimento
    "Gravissimo pericolo per la salute pubblica nella popolazione jonica in generale"

    Processo ILVA: la Provincia di Taranto ha chiesto 15 miliardi di euro di risarcimento

    Per il legale dell'ente, dalla lunga istruttoria “è emersa senza ombra di dubbio la sciagurata gestione dello stabilimento Ilva di Taranto che per anni, nella piena consapevolezza dei suoi amministratori e dirigenti, ha riversato nell’aria/ambiente sostanze nocive per la salute umana".
    24 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Processo Ilva: Legambiente si associa a richieste pm nel processo
    "I mancati investimenti ambientali hanno comportato un vantaggio patrimoniale ingentissimo"

    Processo Ilva: Legambiente si associa a richieste pm nel processo

    L'associazione per la prima Autorizzazione integrata ambientale del 2011 e poi ancora nella primavera del 2012, indicò 26 punti irrinunciabili. “Le principali misure indicate allora da Legambiente ancora in larga parte non sono state attuate", hanno sostenuto gli avvocati dell’associazione
    AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Processo Ilva: Confagricoltura chiede danni per 10 milioni di euro
    "Il danno ambientale ha leso il diritto alla salute, alla proprietà ed all'iniziativa economica"

    Processo Ilva: Confagricoltura chiede danni per 10 milioni di euro

    Associazione a delinquere finalizzata al disastro ambientale, avvelenamento di sostanze alimentari (a causa della contaminazione della diossina Ilva) e omissione dolosa di cautele sui luoghi di lavoro: questi i principali capi di imputazione nel processo.
    23 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • L’attività degli imputati avrebbe gravemente leso la salute dei cittadini di Taranto
    Processo ILVA

    L’attività degli imputati avrebbe gravemente leso la salute dei cittadini di Taranto

    Oltre ad associarsi alle richieste di condanna penale già formulate dal Pubblico Ministero, la ASL di Taranto, per il tramite del proprio difensore, ha chiesto la condanna al risarcimento dei danni subiti in conseguenza dei fatti oggetto di imputazione.
    23 febbraio 2021
  • Processo Ilva: Comune di Taranto chiede danni per 10 miliardi di euro
    Interventi delle parti civili

    Processo Ilva: Comune di Taranto chiede danni per 10 miliardi di euro

    Per il legale del Comune di Taranto, si è trattato “di un programma criminoso funzionale alla gestione dello stabilimento Ilva di Taranto, ed in particolare, dell’area a caldo per il conseguimento di massimi profitti”. “Penale responsabilità” richiesta per l’ex sindaco di Taranto, Ippazio Stefàno.
    23 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • In che modo l'ILVA dei Riva faceva le donazioni all'ex arcivescovo di Taranto?
    Processo ILVA

    In che modo l'ILVA dei Riva faceva le donazioni all'ex arcivescovo di Taranto?

    Pubblichiamo il file audio con la voce dell'ex-arcivescovo di Taranto. Il prelato spiega che le donazioni dell'ILVA erano in biglietti da 500 euro, posti in una busta. In questo passaggio monsignor Benigno Papa parla di una donazione da 10 mila euro nel 2010.
    21 febbraio 2021 - Redazione PeaceLink
  • Richiesta la condanna dei Riva e di Vendola
    Requisitoria finale nel processo Ilva

    Richiesta la condanna dei Riva e di Vendola

    Il pm Buccoliero ha parlato di “condotte pluriennali” e di “violenza inaudita”. Il pm ha detto che da parte dell’Ilva dei Riva c’è stato “un abbraccio mortale” verso Taranto “stritolando la città”. Ha quindi evidenziato la gravità del danno sanitario e la capacità a delinquere.
    17 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ilva: pm, azienda bypassava tecnici per trattare con politici
    Domani l’accusa chiuderà la requisitoria e formulerà le richieste alla Corte d’Assise

    Ilva: pm, azienda bypassava tecnici per trattare con politici

    In questo schema, il pm Epifani ha collocato l’ex governatore della Regione Puglia, Nichi Vendola, l’ex presidente della Provincia di Taranto, Gianni Florido, e l’ex assessore all’Ambiente della Provincia, Michele Conserva, 3 dei 47 imputati del processo 'Ambiente Svenduto'.
    16 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ilva: pm, “Pesantissima intercessione” di Vendola pro azienda
    L’ex governatore pugliese Vendola è uno dei 47 imputati del processo

    Ilva: pm, “Pesantissima intercessione” di Vendola pro azienda

    Il pubblico ministero Epifani ha ricostruito i vari passaggi del coinvolgimento dell’ex numero 1 della Regione Puglia, ha citato le diverse intercettazioni contenute nell’imdagine e ha ha dichiarato che tutto nasce da una relazione di giugno 2010 di Arpa
    15 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Oggi è sotto accusa l'autorizzazione all'ILVA che la Regione Puglia approvava nel 2011
    L'autorizzazione causò il divorzio fra ambientalisti e la sinistra che governava la Regione Puglia

    Oggi è sotto accusa l'autorizzazione all'ILVA che la Regione Puglia approvava nel 2011

    Secondo il pm Buccoliero, quell’autorizzazione del 2011 "ha recepito in modo integrale tutto quello che diceva Ilva". Per la Regione era invece "un passaggio di valenza storica per il territorio tarantino" perché "in linea con le migliori tecnologie". Perché Vendola acconsentì?
    15 febbraio 2021 - Alessandro Marescotti
  • "Taranto è stata venduta alla grande industria"
    Settimo giorno di requisitoria del pm Mariano Buccoliero

    "Taranto è stata venduta alla grande industria"

    “L’attivita di consulenza di Liberti e Primerano è stata concordata e orientata in favore di Ilva. Il comportamento dei consulenti risulta gravissimo perché avevano il dovere di bloccare questo mercimonio che ha portato malattia e morte”, ha detto il pm.
    15 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • "Non ci sarà un'altra volta"
    Sarà la nostra colonna sonora in attesa della sentenza del processo ILVA

    "Non ci sarà un'altra volta"

    Giulia Pasquini e Giulia Clementi hanno realizzato una meravigliosa interpretazione de ‘Il gigante d’acciaio’ nella lingua dei segni. Un regalo prezioso che ha la forza di farci commuovere.
    12 febbraio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Ilva: pm, inquinanti serio pericolo per popolazione e lavoratori
    Citati gli studi sull’insorgenza di cancro, su morti e varie malattie

    Ilva: pm, inquinanti serio pericolo per popolazione e lavoratori

    Sull’amianto “le analisi commissionate da Ilva nel 2010 e 2011 in alcune aree dello stabilimento, davano esito negativo, in nessun rapporto di prova c’era presenza di amianto. E la falsità delle analisi è già stata stigmatizzata in una precedente sentenza” ha sostenuto il pm Buccoliero.
    11 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ilva: pm Taranto, azienda dei Riva ha falsificato tutte analisi
    Processo "Ambiente svenduto", sesto giorno di requisitoria del pm

    Ilva: pm Taranto, azienda dei Riva ha falsificato tutte analisi

    Il pm: "Si è falsificato per ottenere l’Autorizzazione integrata ambientale del 2011”. Il processo riguarda - con imputazioni relative anche all’avvelenamento di sostanze alimentari, alle omesse cautele per la sicurezza sul lavoro, alla corruzione e all’abuso di ufficio - 47 imputati in totale.
    10 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • "La diossina Ilva aveva contaminato suoli agricoli e pascoli”
    Processo ILVA, quinto giorno di requisitoria del PM Mariano Buccoliero

    "La diossina Ilva aveva contaminato suoli agricoli e pascoli”

    “La diossina degli elettrofiltri” del siderurgico di Taranto “la ritrova all’esterno in ogni matrice analizzata”. Per il processo 'Ambiente Svenduto' l'accusa è quella di "disastro ambientale" ed è mossa contro l’Ilva gestita dai Riva. I fatti contestati partono dal 1995 per arrivare al 2012.
    9 febbraio 2021
  • "C'è la volontà di imbrogliare le carte e prendere in giro la Corte"
    Processo ILVA

    "C'è la volontà di imbrogliare le carte e prendere in giro la Corte"

    Dure accuse del pm Buccoliero nei confronti delle consulenze di parte. E' insorto un avvocato della difesa: “Sono stimati professionisti, il pm esponga le sue tesi ma non chiami imbroglioni le persone”. “Sto parlando di imbroglio processuale” ha replicato il pm.
    9 febbraio 2021
  • Alcune domande a Nichi Vendola sul processo ILVA
    Perché non richiese alcuna indagine epidemiologica come quella commissionata dal GIP Todisco?

    Alcune domande a Nichi Vendola sul processo ILVA

    Il pubblico ministero a Taranto ha parlato di una gestione "sciagurata e criminale" dell'ILVA. Da giorni focalizza e approfondisce in modo dettagliato una lunga serie di fatti che lasciano sconcertati. Ma chi governava sapeva?
    8 febbraio 2021 - Alessandro Marescotti
  • "Per 16 anni nessuna attività di abbattimento polveri all'ILVA"
    Oggi quarto giorno di requisitoria al maxi-processo per disastro ambientale

    "Per 16 anni nessuna attività di abbattimento polveri all'ILVA"

    Questa è una delle accuse del pm Mariano Buccoliero che contesta anche il conteggio degli investimenti ambientali dell'azienza: il rifacimento dei materiali refrattari spacciato come intervento ambientale quando, invece, è una necessità tecnica dovuta all’usura degli stessi materiali.
    8 febbraio 2021
  • Le accuse del pm Buccoliero all'ILVA
    La requisitoria oggi ha toccato gli investimenti ambientali dichiarati dall'azienda

    Le accuse del pm Buccoliero all'ILVA

    “Ci sono opere che vengono dichiarate nel 2005 quando invece gli ordini sono del 2007”, ha detto. E il magistrato parla di soldi che i Riva, attraverso loro rappresentanti e consulenti, dichiarano di aver speso, “mentre in realtà non li hanno mai spesi”, e di ordini che vanno avanti per 14 anni.
    8 febbraio 2021
  • "Gli imputati erano all’oscuro di questa situazione quando c’era una evidenza empirica?"
    Processo Ilva di Taranto, requisitoria PM

    "Gli imputati erano all’oscuro di questa situazione quando c’era una evidenza empirica?"

    L'ILVA è stata il peccato, direbbe padre Alex Zanotelli. E la politica ha conosciuto il peccato. In questa vicenda sono coinvolti non solo coloro che hanno commesso il peccato ma anche coloro che non lo hanno commesso direttamente, ma che tuttavia lo hanno consentito.
    1 febbraio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Processo in corso a Taranto: "A Natale il regalo che si faceva ai bambini era l’aerosol”
    L'atto di accusa del pm Buccoliero per le polveri dell'ILVA

    Processo in corso a Taranto: "A Natale il regalo che si faceva ai bambini era l’aerosol”

    Secondo il pm vi è stata “continuità tra gestione pubblica e privata all’insegna del menefreghismo”. E ancora: "Gli atti di intesa sono rimasti sulla carta. Impianto di carta, tutto scritto ma nulla fatto. Gli imputati erano all’oscuro di questa situazione quando c’era una evidenza empirica?"
    1 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Ilva: parte civile, pm ha evidenziato inadempienze azienda
    I dettagli della scuola Deledda, descritta dal pm come "scuola della morte"

    Ilva: parte civile, pm ha evidenziato inadempienze azienda

    Il pubblico ministero Buccoliero “ha evidenziato la differenza sostanziale, e la valenza probatoria, fra le perizie scientifiche commissionate dal gip, considerate "terze", più attendibili, in quanto non di parte, rispetto ai consulenti 'di parte' incaricati dagli imputati per la difesa”.
    1 febbraio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Nove dirigenti ILVA indagati per la morte di un bambino di Taranto
    Il padre Mauro Zaratta: "Mio figlio aveva il diritto di nascere sano, di giocare, di crescere"

    Nove dirigenti ILVA indagati per la morte di un bambino di Taranto

    Per la procura di Taranto, sono state le emissioni velenose dell’ex Ilva a causare la morte del piccolo Lorenzo Zaratta avvenuta il 30 luglio 2014 per un tumore al cervello. Per i pm, le emissioni avrebbero causato “una grave malattia durante il periodo in cui era allo stato fetale”.
    15 gennaio 2021 - AGI (Agenzia Giornalistica Italia)
  • Un nuovo procedimento penale relativo alle discariche ILVA
    "Grave disastro ambientale"

    Un nuovo procedimento penale relativo alle discariche ILVA

    PeaceLink è parte offesa e si costituisce parte civile. La magistratura ha indagato su 5 milioni di tonnellate di rifiuti finiti nella Gravina Leucaspide, vicina alla discarica Mater Gratiae dell'ILVA, situata fra Taranto e Statte.
    27 gennaio 2019 - Associazione PeaceLink
  • Lo Stato dà i soldi del patteggiamento all'ILVA? PeaceLink scrive alla Commissione Europea per impedirlo
    Comunicato stampa

    Lo Stato dà i soldi del patteggiamento all'ILVA? PeaceLink scrive alla Commissione Europea per impedirlo

    L'articolo 107 del TFUE (Trattato di Funzionamento dell'Unione Europea) che, come è noto, vieta a livello europeo l'uso del denaro pubblico per aziende in crisi. Tali operazioni si configurerebbero come "aiuto di stato" e sono vietate dall'articolo 107 del TFUE. L'Italia è già sotto procedura di infrazione dopo che PeaceLink aveva segnalato l'uso di fondi pubblici per le attività produttive dell'ILVA. Ma dopo le dichiarazioni emerse nell'audizione parlamentare, PeaceLink si è nuovamente rivolta alla Commissione Europea per segnalare con preoccupazione l'annuncio che una quota di questa notevole somma derivante dal patteggiamento servirà al rilancio produttivo dell'ILVA. In altri termini lo Stato restituisce la somma sequestrata alla stessa fabbrica che ha inquinato senza alcuna sicurezza che l'eccesso di malattie e morti non prosegua in futuro e senza definire un programma chiaro e condiviso che indichi i tempi e le modalità per la decontaminazione del terreno e della falda, cosa che invece era stata richiesta dalla Commissione Europea al governo italiano.
    21 gennaio 2017 - Associazione PeaceLink
pagina 1 di 3 | precedente - successiva

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Cultura
    Il cinema che cambia

    Ad Algeri con "Papicha"

    Protagonista affascinante e assoluta della storia è una studentessa diciottenne, e donna è la regista algerina Mounia Meddour. Siamo ad Algeri e sta per scoppiare la guerra civile
    8 marzo 2021 - Lidia Giannotti
  • Sociale
    8 marzo

    Tra politica, falsi miti e sentimentalismo tossico.

    La presa di coscienza resterà sempre il più bel modo di celebrare la donna.
    8 marzo 2021 - Ilaria Di Roberto
  • Ecologia
    Salute e inquinamento

    Donne in gravidanza e PM2.5

    studio longitudinale su una coorte di donne di Città del Messico
    8 marzo 2021 - Maria Pastore
  • Cultura

    Riascoltare "Imagine" cantata da Noa e Khaled

    Israeliana Noa, algerino Khaled. La canzone scritta da John Lennon e divenuta simbolo di pace è stata spesso eseguita insieme dai due cantanti
    7 marzo 2021 - Lidia Giannotti
  • Laboratorio di scrittura
    L’amicizia è un dono. Coltivare relazioni giova all’umanità

    Gli amici e l’accoglienza

    Le interazioni amicali si moltiplicano tramite i vari risvolti dell’impegno civile per la pace, la memoria, l’ambiente, il disarmo. Le amicizie vicine e lontane si consolidano nella solidarietà e nell’accoglienza
    4 marzo 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)