radioattività

11 Articoli
  • NUCLEARE

    Bugie di terza generazione

    Non dimentichiamoci di Fukushima!
    Tutto quello che non è stato detto, taciuto, nascosto e che minaccia, ancora, la sicurezza della gente. Non solo giapponese.
    Angelo Baracca
  • Centrali a carbone: mercurio e radioattività
    Brindisi

    Centrali a carbone: mercurio e radioattività

    Il mercurio è un metallo molto tossico per l’uomo anche perché tende ad accumularsi negli organismi viventi. I suoi danni si esplicano principalmente a livello del sistema nervoso. Il 90% degli elementi radioattivi emessi dalle centrali a carbone è costituito dal 210 Polonio e dal 210 Piombo. I prodotti alimentari più significativi ai fini della valutazione della dose di radiazioni sono i cereali e gli ortaggi.
    18 ottobre 2009 - Maurizio Portaluri
  • NUCLEARE

    Far West all’italiana

    Il governo Berlusconi ha aperto la strada al nucleare civile in Italia: si paventa la creazione di un vero mostro.
    Angelo Baracca e Luciano Baruzzi
  • Non vogliamo centrali nucleari!

    Da oggi il governo è libero di costruire centrali nucleari in Italia e di individuare siti per depositare le scorie radioattive: ma di quale sviluppo parliamo?
    10 luglio 2009 - Giorgio Nebbia
  • Barricate morali contro il nucleare
    Accordo italo-francese

    Barricate morali contro il nucleare

    Non passerà neanche un grammo di uranio
    24 febbraio 2009 - Alessandro Marescotti
  • Verificate se ci sono emissioni di Polonio e Piombo radioattivo

    Verificate se ci sono emissioni di Polonio e Piombo radioattivo

    Lettera aperta al ministro Prestigiacomo e al governatore Vendola. Da scrupolose ricerche scientifiche condotte nel Regno Unito, emerge che dai “camini della diossina” potrebbe fuoriuscire anche radioattività. Ne sarebbe responsabile il processo di sinterizzazione in un impianto di agglomerazione. Chiediamo di attivare quei controlli che il governo britannico ha adottato da tempo, applicando il Principio di Precauzione
    31 ottobre 2008 - Peacelink - AIL - Comitato per Taranto
  • Ecco come da un'acciaieria può fuoriuscire radioattività
    Oltre alla diossina, anche Piombo-210 e Polonio-210

    Ecco come da un'acciaieria può fuoriuscire radioattività

    Stiamo parlando dell'impianto di agglomerazione, vera "bestia nera" dell'area a caldo. Assieme alla cokeria, l'impianto di agglomerazione si caratterizza per il suo potenziale impatto cancerogeno.
    30 ottobre 2008 - Associazione PeaceLink
  • Ermete Realacci: "Si faccia luce sui presunti traffici di materiale radioattivo e affondamenti sospetti nello Jonio"
    Il Ministro dell’ambiente del Governo Ombra presenta un’interrogazione parlamentare urgente

    Ermete Realacci: "Si faccia luce sui presunti traffici di materiale radioattivo e affondamenti sospetti nello Jonio"

    Il Ministro ombra: "Occorre realizzare un’approfondita campagna di monitoraggio dei siti marini dove si presuma siano avvenuti gli affondamenti delle navi e dei loro carichi tossici"
    26 ottobre 2008
  • "L'Italia radioattiva", instant book del giornalista Marco Mostallino
    Un grattacielo atomico di sessanta piani

    "L'Italia radioattiva", instant book del giornalista Marco Mostallino

    La ricerca affannosa di "pattumiere atomiche": dalla Sardegna, alla Basilicata, ai fabbricanti inglesi di proiettili all'uranio.
    13 maggio 2004 - Walter Falgio
  • Iraq 2003 e Nagasaki 1945. Radioattività e morti conseguenti: un confronto.

    La radioattività da Uranio Impoverito sparsa in Iraq nella guerra del 2003 è notevolmente più alta che in ogni altro conflitto recente, tuttavia non è paragonabile a quella rilasciata da una bomba atomica. Tuttavia i suoi effetti, a livello di decine di migliaia di morti di tumore che dovremo attenderci nei prossimi anni, sono comparabili.
    14 aprile 2004 - Massimo Zucchetti, Comitato Scienziate e Scienziati contro la Guerra
  • Materiale ferroso con valori anomali (Cesio) alla Beltrame

    Radioattività in acciaieria a Vicenza, scatta l'allarme

    Vertice in prefettura, 160 operai in cassa integrazione a causa del materiale ferroso risultato contaminato da radiazioni di Cesio 137.

    18 gennaio 2004 - Alessandro Marescotti

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Ecologia
    Taranto, il decreto del governo

    ArcelorMittal: così è stata riscritta l'immunità penale

    Non è un’abrogazione tout court quella dell’immunità penale che una legge del 2015 ha attribuito a commissari Ilva, loro delegati e acquirenti della fabbrica (ArcelorMittal). Il fatto che la norma non sia stata cancellata ma rivista e riscritta, ha provocato le proteste degli ambientalisti.
    25 aprile 2019 - AGI
  • Ecologia
    Video dell'incontro nella prefettura di Taranto

    Incontro con i ministri Luigi Di Maio, Sergio Costa e Giulia Grillo

    Alessandro Marescotti parla della situazione sanitaria a Taranto e delle emissioni inquinanti dell'ILVA
    Redazione PeaceLink
  • Taranto Sociale
    E' stato l’avvocato di PeaceLink, parte civile nel processo ILVA

    Un ricordo dell’avvocato Sergio Torsella

    Ho perso un amico, ma conservo di lui tutta l'esperienza e la passione che ha saputo trasmettermi in questi dodici anni passati assieme. Voglio che non vadano dimenticati il suo esempio, la sua dirittura morale, la sua dedizione a ciò che è giusto.
    Alessandro Marescotti
  • Storia della Pace
    Convegno:

    Diritto alla Pace e Diritto ad un Ambiente sano per una Economia di Pace

    Il convegno, promosso da WILPF Italia - Lega Internazionale Donne per la Pace e la Libertà - in collaborazione con Accademia Kronos e Il Sole di Parigi, rientra nelle attività del  Progetto Nazionale di WILPF Italia “Pace femminista in azione: giustizia climatica, sicurezza e salute”
    25 aprile 2019 - Laura Tussi
  • Editoriale
    Taranto, il mio intervento durante la conferenza stampa

    Quello che Di Maio non ha detto sull'immunità penale

    Gli contesto che abbia propagandato una norma "abrogativa" senza renderne noto il testo. La norma infatti non abroga ma RISCRIVE l'immunità penale ILVA per far decadere il ricorso alla Corte Costituzionale. Ma Di Maio decide di non leggere la norma, che oggi nessun giornalista ha potuto conoscere.
    24 aprile 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.19 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)