somalia

40 Articoli - pagina 1 2
  • Il mondo ha urgente bisogno di cambiare rotta

    Il mondo ha urgente bisogno di cambiare rotta

    La dichiarazione finale al termine del 23°Congresso mondiale di IPPNW
    7 maggio 2023 - IPPNW-Italy
  • "Lo abbiamo seppellito e abbiamo continuato a camminare"
    I bambini muoiono mentre i somali fuggono dalla fame

    "Lo abbiamo seppellito e abbiamo continuato a camminare"

    La peggiore siccità degli ultimi quattro decenni e il forte aumento dei prezzi dei prodotti alimentari causato dalla guerra in Ucraina hanno lasciato quasi la metà della popolazione somala alle prese con una grave carenza di cibo
    22 dicembre 2022 - Ilaria Falvo
  • Breve scheda

    Annalena Tonelli (1943-2003)

    Missionaria cattolica, scelse la povertà radicale. In Somalia ha svolto un intensissimo lavoro per realizzare scuole di alfabetizzazione per bambini e adulti tubercolotici, corsi di istruzione sanitaria al personale paramedico, una scuola per bambini sordomuti e handicappati fisici.
  • Genocidi in Africa: “Per Non Dimenticare”

    Genocidi in Africa: “Per Non Dimenticare”

    Articolo realizzato in collaborazione con Raffaele Masto, scrittore, giornalista e conduttore radiofonico italiano
    22 giugno 2015 - Laura Tussi
  • La situazione in Somalia

    La situazione in Somalia

    Tra l'azione terroristica e la questione della pirateria
    27 maggio 2014
  • Somalia, il cammino in salita verso la pace

    Somalia, il cammino in salita verso la pace

    Tra marzo ed aprile 2013 vari attentanti hanno fatto riprecipitare la Somalia in una situazione di instabilità
  • Rubare a chi muore di fame

    8 settembre 2011 - Tonio Dell'Olio
  • L'Apocalisse somala: nuovo vertice FAO il 18 agosto con 191 ministri. Ma perché la TV italiana non ne parla?
    I cittadini somali, quando ne hanno le forze, si spostano per sfuggire alla morte

    L'Apocalisse somala: nuovo vertice FAO il 18 agosto con 191 ministri. Ma perché la TV italiana non ne parla?

    L'indifferenza dei media incoraggia la fuga della politica. Ma gli aiuti che servono devono arrivare al più presto e anche l'informazione deve fare la sua parte
    13 agosto 2011 - Lidia Giannotti
  • Allarme siccità e carestia. Laura Boldrini: “I profughi pagano il prezzo della speculazione finanziaria”
    La portavoce dell'Alto Commissariato ONU per i rifugiati parla della situazione nel Corno d'Africa

    Allarme siccità e carestia. Laura Boldrini: “I profughi pagano il prezzo della speculazione finanziaria”

    Nel campo profughi di Dadaab, ai confini con il Kenya, ci sono 400 mila persone di cui oltre 100 mila provengono dalla Somalia. Fino a quando il grano verrà utilizzato come energia combustibile non ci sarà alcuna possibilità per quelle persone
    12 agosto 2011
  • Conflitti globali

    Marines anti-pirati sui mercantili italiani

    La Marina militare è pronta a dislocare i propri uomini a bordo dei mercantili italiani in transito nelle acque della Somalia. Si sviluppa un'inedita e pericolosa partnership tra forze armate, industrie militari e armatori in funzione anti-pirateria.

    4 febbraio 2011 - Antonio Mazzeo
  • Intervista a mons. Giorgio Bertin

    Intervista a mons. Giorgio Bertin

    Intervistiamo mons. Giorgio Bertin, Vescovo di Gibuti e amministratore apostolico di Mogadiscio, nei giorni conclusivi l'Assemblea Speciale per il Medio Oriente del Sinodo dei Vescovi, terminato a Roma lo scorso 24 ottobre, a cui partecipa come esponente della Conferenza dei Vescovi Latini della Regione Araba (C.E.L.R.A.).
    26 ottobre 2010
  • Verità per Ilaria Alpi

    10 maggio 2010 - Tonio Dell'Olio
  • Aggiornamento dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR)

    Marzo 2010
  • Documenti e approfondimenti

    Articoli, campagne e documenti per approfondire e capire meglio le questioni del conflitto
  • Gli attori del conflitto

    Gli Stati e i gruppi artefici del conflitto
  • La storia del conflitto in Somalia

    La storia del conflitto in Somalia

    In questa sezione vengono ripercorse le tappe fondamentali della storia della Somalia e dei suoi conflitti
  • Sudan, una pace da costruire

    Newsletter 33

    «Un trattato non basta: non dobbiamo mai dare per scontato che gli impegni presi sulla parola e quelli firmati su un pezzo di carta siano veramente mantenuti. Costruire la pace in Sudan è un'operazione a lungo termine».

    Marina Peter in Scommessa Sudan, 2006
  • Sudan, una pace da costruire

    Newsletter 29

    «Un trattato non basta: non dobbiamo mai dare per scontato che gli impegni presi sulla parola e quelli firmati su un pezzo di carta siano veramente mantenuti. Costruire la pace in Sudan è un'operazione a lungo termine».

    Marina Peter in Scommessa Sudan, 2006
  • Sudan, una pace da costruire

    Newsletter 27

    «Un trattato non basta: non dobbiamo mai dare per scontato che gli impegni presi sulla parola e quelli firmati su un pezzo di carta siano veramente mantenuti. Costruire la pace in Sudan è un'operazione a lungo termine».

    Marina Peter in Scommessa Sudan, 2006
  • Sudan, una pace da costruire

    Newsletter 25

    «Un trattato non basta: non dobbiamo mai dare per scontato che gli impegni presi sulla parola e quelli firmati su un pezzo di carta siano veramente mantenuti. Costruire la pace in Sudan è un'operazione a lungo termine».

    Marina Peter in Scommessa Sudan, 2006
  • Sudan, una pace da costruire

    Newsletter 24

    «Un trattato non basta: non dobbiamo mai dare per scontato che gli impegni presi sulla parola e quelli firmati su un pezzo di carta siano veramente mantenuti. Costruire la pace in Sudan è un'operazione a lungo termine».

    Marina Peter in Scommessa Sudan, 2006
  • Sudan, una pace da costruire

    Newsletter n. 23

    Si apre con il 2009 il secondo anno di pubblicazione della nostra newsletter. A partire da questo numero troverete la questione sudanese inserita in un quadro regionale più ampio. La scelta di allargare lo sguardo alla situazione politica dei paesi del Corno d'Africa, e in genere a quelli confinanti, non rappresenta una novità; quest'anno però la Campagna Italiana per il Sudan ha deciso di aprire in maniera più strutturata una finestra sul contesto regionale, nella convinzione che tale dimensione sia ineludibile per comprendere le influenze reciproche e gli equilibri che oltrepassano e ridisegnano i confini precari degli stati nazione.
  • Somalia, uccisi due reporter:sono 70 dall'inizio del 2007

    La condanna dell'Unione europea
    25 agosto 2007
  • L’ETIOPIA SI ASSOCIA ALLA CROCIATA IMPERIALISTA DI BUSH

    Intervento militare Usa in Somalia. La notizia è confermata dal governo somalo

    Somalia, "molti morti" in raid aereo Usa, dice governo somalo. Dopo l'invasione in Somalia ad opera dell'Etiopia, emerge lo sponsor americano in questa nuova azione di Bush in violazione del diritto internazionale
    9 gennaio 2007
  • In Somalia Bush ignora l'opposizione pubblica alla guerra

    4 gennaio 2007 - Bob Naiman e Patrick McElwee
pagina 1 di 2 | precedente - successiva

Prossimi appuntamenti

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Pace
    Anche il Comune di Roma, dopo quello di Milano, si è attivato per difendere Julian Assange.

    L'Assemblea Capitolina ha dato la cittadinanza onoraria a Julian Assange

    La delibera dell'Assemblea Capitolina impegna il sindaco Roberto Gualtieri ed è il frutto di una proposta a firma di consiglieri del centro sinistra e del sostegno forte del consigliere Nando Bonessio di Europa Verde
    20 febbraio 2024 - Fulvia Gravame
  • MediaWatch
    Intervista a Patricia Simón, reporter indipendente ed ecofemminista spagnola

    "Media, giornalisti e attivisti devono unirsi per chiedere la liberazione di Assange"

    "Grazie ad Assange sappiamo i crimini contro l'umanità commessi dagli Stati Uniti e dai loro alleati, compresa la Spagna, nell'invasione illegale dell'Iraq e nell'intervento in Afghanistan". Difendere Assange significa difendere tutti i giornalisti.
    20 febbraio 2024 - Virginia Fernandez e Dale Zaccaria 
  • Pace
    L’intervista al ministro degli Affari esteri palestinese

    «Occorre chiamare le cose col loro nome»

    Come fermare la guerra? Il ministro Riyad al-Maliki ripone le sue speranze nella comunità internazionale e resta fedele alla soluzione dei due Stati
    20 febbraio 2024 - Daniel Bax e Lisa Schneider
  • Pace
    Day X è arrivato!

    La posta in gioco nell’odierna udienza di Julian Assange

    Centinaia di migliaia di attivisti, da ogni parte del globo, confluiranno su Londra domani, 20/2/24, per riempire la piazza davanti alle Royal Courts of Justice nei due giorni di udienza sul caso Assange. Più di 60 arriveranno dall’Italia.
    19 febbraio 2024 - Patrick Boylan
  • Latina
    La strategia repressiva di Noboa non è servita a fermare la violenza dei cartelli della droga

    Ecuador: il fallimento della militarizzazione

    La criminalità organizzata, nonostante i numerosi arresti dell’ultimo periodo, si è impadronita del paese sfruttando le politiche neoliberiste da cui è derivata la crescita di imprese offshore e delle attività di riciclaggio di denaro sporco che le hanno permesso di ramificarsi tra le istituzioni.
    19 febbraio 2024 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.7.15 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)