Editoriale

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Giovanni Pesce: Partigiano della Pace - l'appello contro l'energia nucleare
    PRESENTAZIONE:

    Giovanni Pesce: Partigiano della Pace - l'appello contro l'energia nucleare

    Con il messaggio antinucleare di Giovanni Pesce, il Che Guevara italiano e della Campagna internazionale ICAN - Premio Nobel per la Pace 2017 per il disarmo nucleare universale
    7 marzo 2018 - Laura Tussi
  • Stop al transito di navi e sottomarini nucleari nei porti italiani
    Iniziativa a Siracusa e Augusta per venerdì 9 marzo

    Stop al transito di navi e sottomarini nucleari nei porti italiani

    Dal 5 al 16 marzo, a largo delle coste della Sicilia orientale, andrà in scena Dynamic Manta, l’annuale mega-esercitazione aeronavale che vede protagoniste le forze armate di una decina di Paesi aderenti al Patto Atlantico (Nato). Con questa iniziativa si chiede ancora una volta alla Prefettura di Siracusa e alle competenti autorità marittime di vietare l’accesso e la sosta di unità navali a propulsione nucleare nelle acque territoriali e nel porto di Augusta, quale necessaria misura di prevenzione a tutela delle popolazioni costiere e dall’ambiente, non essendo stato ad oggi predisposto alcun piano per far fronte a un’eventuale emergenza radiologica.
    28 febbraio 2018
  • "Siamo tutti Premi Nobel per la Pace"
    Oslo 2017 - Nova Milanese

    "Siamo tutti Premi Nobel per la Pace"

    Con il messaggio antinucleare della Campagna Internazionale ICAN - Premio Nobel per la Pace 2017 per il disarmo nucleare universale
    16 febbraio 2018 - Laura Tussi
  • Il Documento programmatico pluriennale per la Difesa per il triennio 2017-2019
    Quattro esempi per tre sezioni: Niger, Schengen militare e missione nucleare dell’F-35, Italia potenza militare

    Il Documento programmatico pluriennale per la Difesa per il triennio 2017-2019

    Il motivo principale per cui l’Italia ha scelto il caccia F-35: la capacità di eseguire una missione nucleare
    28 gennaio 2018 - Rossana De Simone
Grazie ai referendum

Siamo al centro del mondo

Nasce dall'Italia una grande speranza e noi faremo la nostra parte. Per l'acqua e contro il nucleare militare e civile.
13 giugno 2011 - Alessandro Marescotti

In questi giorni sono andato in Toscana dove si è svolta l'assemblea nazionale di PeaceLink. Eravamo un bel gruppo. Siamo stati due giorni in un luogo incontaminato delle verdi colline fiorentine: la Casa per la Pace di Tavarnuzze. In tanti hanno relazionato o fatto domande. Riscossa civile

Con noi c'era anche Philip Rushton, un docente universitario collegato ai movimenti antinucleari degli Stati Uniti, della Gran Bretagna e dell'Australia. Rushton ci ha spiegato che in questo momento il mondo intero sta guardando l'Italia con ammirazione. Negli Stati Uniti ad esempio i cittadini non possono organizzare un referendum per bloccare le centrali nucleari. Lì in tanti ci invidiano l'istituto referendario.

Con la vittoria referendaria l'Italia ha lanciato un potente segnale internazionale. Molti hanno guardato i referendum in una miope visione locale. Oggi invece siamo al centro del mondo. Per questo motivo PeaceLink ha deciso di costituire con uno staff di traduttori. Nasce dall'Italia una grande speranza e noi faremo la nostra parte con il nostro sito Internet che, in Italia, è il più letto nell'ambito dell'ecologia e della pace.

Dalla Toscana siamo ripartiti nel cuore della notte per poter raggiungere le nostre città in tempo utile per votare. Abbiamo lasciato un luogo incantevole dove il nostro misuratore dell'inquinamento ha registrato "zero IPA", ossia la totale assenza di quei cancerogeni che appestano l'aria di città come Taranto, Trieste o Milano.

Nelle colline della Toscana a "inquinamento zero" ho vissuto la meravigliosa esperienza della speranza e del progetto. Una politica senza passione spegne la democrazia e disabitua i cittadini alla partecipazione. Ma noi dobbiamo riportare al centro della vita la speranza concreta del cambiamento.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.7 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)