Un paese che non investe sulla ricerca e sulla conoscenza è un paese senza futuro

PeaceLink Common Library - La biblioteca virtuale di PeaceLink

Una biblioteca virtuale di condivisione dei saperi, gratuita, accessibile e consultabile da tutti
29 novembre 2012

Un paese che non investe sulla ricerca e sulla conoscenza è un paese senza futuro. PeaceLink Common Library L’Italia, ad oggi, è un paese che non sta investendo sul mondo della ricerca, delle eccellenze universitarie, della conoscenza e dei saperi. L’Italia, ad oggi, è un paese da cui i cervelli fuggono, che svende la propria innovazione ma compra a caro prezzo quella altrui.

Chi decide di restare, chi decide di mettere a frutto la propria intelligenza per il suo paese si ritrova umiliato da un sistema politico e universitario che registra solo anni di tagli e svilimento della ricerca. Chi decide di restare decide di svendere i frutti del proprio lavoro alla precarietà del mondo della ricerca. 


Ogni giorno le nostre migliori menti producono materiali preziosissimi, ricerche, tesi, dati e approfondimenti che spesso cadono nell’oblio delle burocrazie e degli scantinati degli atenei.

PeaceLink vuole togliere la polvere ad alcuni di questi lavori. Vuole dare valore e fare pubblicità a quei materiali meritevoli di diventare parte del futuro del nostro paese. Perchè sognare un altro mondo e renderlo possibile vuol dire anche saperne coltivare le potenzialità, condividerne le conoscenze, ripensando quello esistente.


Con il contributo di tutti i lettori e dei volontari, con la garanzia di un Comitato Tecnico Scientifico che racchiude personalità del mondo accademico e della ricerca, PeaceLink apre una parte delle proprie pagine web alla creazione di una biblioteca comune (Common Library) dove gli e-book, scaricabili e consultabili liberamente, sono i lavori e le ricerche negli ambiti e nelle tematiche proprie di PeaceLink dei ricercatori, dei dottorandi, dei tesisti e di tutte le altre eccellenze che si ostinano a non volere che i propri sacrifici finiscano nel buio dell’anonimato. Un luogo virtuale di condivisione dei saperi, gratuito, accessibile e consultabile da tutti.

PeaceLink vuole anche recuperare, affinché non vadano perduti, tutti quei lavori e quelle persone che si sono avvicinate nel tempo alla nostra rete di telematica per la pace per cercare fonti, informazioni, dati e contatti, che hanno già fatto proprie testimonianze e conoscenze elaborando lavori, tesi e ricerche utili ad essere condivise. 

www.PeaceLink.it

Note: Per ulteriori info o per invio di materiale scrivete a volontari@peacelink.it indicando in oggetto: Peacelink Common Library
NB.: Tutti i materiali devono essere inviati in formato .pdf

Allegati

Articoli correlati

  • L'Associazione Internazionale di Amicizia e Solidarietà con i Popoli chiede aiuto
    Sociale
    Cittadinanza Attiva

    L'Associazione Internazionale di Amicizia e Solidarietà con i Popoli chiede aiuto

    L'AIASP ONLUS (Associazione Internazionale di Amicizia e Solidarietà con i Popoli), ha una lunga storia di iniziative sociali e culturali dalla parte dei popoli, dei più deboli, contro le ingiustizie e per i diritti, contro l'esclusione culturale
    17 aprile 2019 - Laura Tussi
  • Giorno della Liberazione - il 25 Aprile dell'ARCI Mingus Live
    Pace
    Presentazione Libri: Profughi e Colazione a Sarajevo

    Giorno della Liberazione - il 25 Aprile dell'ARCI Mingus Live

    Si innalzano muri per impedire ai migranti, giovani, vecchi, donne e bambini in fuga da guerre, dittature, terrorismo, disastri ambientali, manovre economiche, di arrivare nei territori europei in modo legale e sicuro, trovando accoglienza, assistenza e solidarietà
    17 aprile 2019 - Laura Tussi
  • Opera multimediale - L’Italia Liberata. Storie partigiane
    Pace
    Daniele Biacchessi presenta a Nova Milanese:

    Opera multimediale - L’Italia Liberata. Storie partigiane

    Con la vicenda resistenziale del Partigiano Emilio Bacio Capuzzo
    14 aprile 2019 - Laura Tussi
  • La Rivista del Sole
    Pace
    Il Sole di Parigi: il progetto editoriale

    La Rivista del Sole

    L’Osservatorio per l’attuazione dell’accordo di Parigi sul clima, di cui “Il Sole di Parigi” è l’organo telematico e centro di documentazione per la giustizia climatica, la conversione energetica ed ecologica, il disarmo e la pace
    14 aprile 2019 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.19 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)