strage

22 Articoli
  • Vi ricordate di piazza Fontana? Fu «strage di Stato»
    Accadde nel 1969

    Vi ricordate di piazza Fontana? Fu «strage di Stato»

    Perché raccontare questa terribile vicenda oggi? Per restituire dignità alle vittime e infamia agli assassini. L’informazione pigra e l’amnesia indotta hanno fatto sparire dalla memoria le stragi fasciste e di Stato.
    24 ottobre 2019 - Daniele Barbieri
  • Left. Mai più, la vergogna italiana dei lager per immigrati

    Left. Mai più, la vergogna italiana dei lager per immigrati

    Un libro in edicola con Left sulla storia rimossa dei Cpt/Cie/Cpr dalla Turco-Napolitano ad oggi
    11 ottobre 2019 - Alessio Di Florio
  • Per non dimenticare: la staffetta delle stragi
    Oltre trecento chilometri di memoria e coscienza

    Per non dimenticare: la staffetta delle stragi

    Milano, Brescia e Bologna, tre città bagnate dal sangue del terrorismo fascista
    18 luglio 2019 - Laura Tussi
  • La voragine del 23 maggio

    23 maggio 2018 - Tonio Dell'Olio
  • Al di là dell’odio

    19 maggio 2016 - Tonio Dell'Olio
  • La pace siamo noi

    2 dicembre 2015 - Gianluca Di Giovine
  • 13 novembre: bilancio una settimana dopo

    23 novembre 2015 - Giancarla Codrignani
  • L’arte della guerra

    La strategia del caos

    Manlio Dinucci
  • L'altro Islam

    16 novembre 2015 - Tonio Dell'Olio
  • Gli ultimi schiavi
    Buenaventura - Costa pacifica della Colombia

    Gli ultimi schiavi

    È come se, mentre siamo immersi nella lettura di un libro che ci ha portato lontani dalla realtà, improvvisamente, ci rendessimo conto di essere nel letto di un torrente le cui acque ci stanno già travolgendo.
    6 maggio 2014 - Ernesto Celestini
  • Non sparate sul vignettista
    Quando la satira fa paura

    Non sparate sul vignettista

    Ma la paura non doveva sconfiggere il potere e seppellirlo con una fragorosa risata?
    3 ottobre 2008 - Giacomo Alessandroni
  • Appello

    La strage di donne a Ciudad Juarez

    29 giugno 2007
  • Nigeria, «strage targata Agip»

    Il 21 giugno l'esercito di Abuja «libera» l'impianto di Ogboinbiri, nel Delta. Uccide 12 militanti. Ma erano manifestanti pacifici. I gruppi ribelli accusano l'Eni
    29 giugno 2007 - Stefano Liberti
  • Passata la giornata, gabbato 'o martire

    Retorica e memoria. Come si strumentalizza l'impegno contro le mafie

    Oggi tutti celebrano il Giovanni Falcone martire dell'antimafia. Ma quanti lo difesero dalle infamanti accuse all'epoca? E chi si impegna quotidianamente nel far si che il suo sacrificio non sia stato vano tra i tromboni della retorica?
    23 maggio 2007 - Alessio Di Florio
  • Terzo anniversario dell'attentato di Nassirya

    Non ce la fate proprio a stare in silenzio?!

    Anche quest’anno è stata solo l’occasione per il teatrino della politica, per gli isterismi dei partiti. Le commemorazioni solo contorno di tanti cicisbei.
    14 novembre 2006 - Alessio Di Florio
  • Cofferati, perché sei venuto a piazza Alimonda?

    Osservazioni al discorso del sindaco sul terrorismo
    4 agosto 2006 - Haidi Gaggio Giuliani
  • La carica delle menzogne: quei pericolosi ultrà di Israele

    La strage di Cana il giorno dopo: titoli e commenti di gran parte della stampa italiana "rovesciano" la verità e scandalosamente oscurano i fatti
    1 agosto 2006 - Maria R. Calderoni
  • Eroi senza medaglia
    RaiNews24 non cambia la sua mission

    Eroi senza medaglia

    L'ultima inchiesta - in ordine i tempo - di Sigfido Ranucci
    28 giugno 2006 - Giacomo Alessandroni
  • Silenzio
    bomba a Nassyria: ventisette aprile 2006

    Silenzio

    costruiamo in noi la volontà di pace senza condizioni
    27 aprile 2006 - Paola Maccioni
  • Carogne di immigrati

    Un nuovo massacro lascia cadaveri senza nome né volto in Sicilia. La condizione di migrante è un'intollerabile condizione di "non cittadinanza", lo rende dimezzato ed alieno rispetto alla comunità dove vive o muore, e arriva a disgiungere il migrante dalla stessa dignità di umano
    18 novembre 2005 - Gennaro Carotenuto
  • Secondo anniversario dell'attentato di Nassirya

    Tacete!

    "le guerre sono combattute dalla più bella gente che c'è, o diciamo pur soltanto dalla gente, per quanto, quanto più ci si avvicina a dove si combatte e tanto più bella è la gente che si incontra; ma sono fatte, provocate e iniziate da precise rivalità economiche e da maiali che sorgono a profittarne ..." (Addio alle armi, Ernest Hemingway)
    10 novembre 2005 - Alessio Di Florio
  • Sangue italiano in Iraq
    I comunicati e le iniziative. La morte dei militari italiani mobilita la solidarietà e interroga le coscienze.

    Sangue italiano in Iraq

    12 novembre 2003 - Anna Scavuzzo

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • PeaceLink
    Per noi è preferibile ricevere un bonifico sul nostro conto di Banca Etica

    Ecco come puoi fare una donazione a PeaceLink

    Puoi donare tramite Posta, tramite bonifico sull'IBAN di Banca Etica, tramite PayPal, tramite carta di credito, tramite carta Postepay o altre carte prepagate
    Redazione Peacelink
  • Kimbau
    Cittadinanza globale e impegno civile per cambiare la società

    Il diritto di sognare

    Al centro della conferenza della dottoressa Chiara Castellani nell'IISS Righi di Taranto è stato posto il diritto all'apprendimento e alla cittadinanza. Il cambiamento nel Congo RD e nella società africana è stato richiamato spesso, suscitando l'attenzione di un'ampia platea di studenti e insegnanti
    10 dicembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Sociale
    Palestina- Gaza

    Salute e diritti umani a Gaza: una vergogna mondiale

    Provo sentimenti forti riguardo ai temi trattati in questo articolo perché ho assistito alle condizioni di vita a Gaza e ho amici a Gaza che hanno sopportato avversità e ingiustizie così a lungo senza perdere il loro calore e nemmeno la loro speranza
    10 dicembre 2019 - Richard Falk
  • Taranto Sociale
    Ore 11.30 presso la libreria Mandese in viale Liguria 80 a Taranto

    "Offensiva della tenerezza", venerdì 13 dicembre conferenza stampa

    Campagna di pressione sui parlamentari italiani perché prendano a cuore il futuro e la salute dei bambini di Taranto. Verrà presentata la lettera che ogni cittadino potrà inviare per posta o per email ai parlamentari, anche personalizzandola con i disegni e le foto dei propri bambini
    9 dicembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Latina
    In Bolivia, Cile e Colombia prosegue la protesta

    Le Ande rivendicano democrazia e giustizia sociale

    Duque, Piñera e Añez rappresentano solo gli interessi dell’oligarchia
    8 dicembre 2019 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)