assennato

46 Articoli - pagina 1 2
  • Diossina, dopo il latte si indaga sugli animali dell’allevamento
    Statte, muore una pecora. Anticipati gli accertamenti su organi e tessuti

    Diossina, dopo il latte si indaga sugli animali dell’allevamento

    Diossina nel latte le vendite frenano e poi ripartono. Per un paio di giorni la clientela è calata in alcuni negozi, poi tutto è tornato alla normalità. «Erroneamente c'è chi ha creduto che tutti i prodotti fossero contaminati»
    26 marzo 2008 - Maria Rosaria Gigante
  • Assennato: «Taranto è un problema nazionale»

    Assennato: «Taranto è un problema nazionale»

    Dopo il latte alla diossina parla il direttore generale dell´Arpa «Stiamo lavorando con le università a un progetto per identificare tutte le emissioni. Si tratta di un´iniziativa ambiziosa e costosa. L´unica in grado di fare marciare a braccetto lo sviluppo industriale con la tutela dell´ambiente e la salute dei cittadini. In queste ore ho saputo che saremo sostenuti finanziariamente dall´Ilva. Anche l'amministrazione regionale non dovrebbe voltarci le spalle»
    23 marzo 2008 - Lello Parise
  • Dragaggi al Porto, ancora tutto fermo

    Dragaggi al Porto, ancora tutto fermo

    Ieri mattina il convegno della Società di chimica italiana. L’attribuzione degli agenti inquinanti alle fonti di emissione. E’ questa la nuova frontiera della lotta all’inquinamento, annunciata dal direttore generale dell’Arpa Puglia, Giorgio Assennato. E’ fondato il timore che la lobby delle discariche sia in agguato per accaparrarsi milioni di metri cubi di sedimenti.
    19 marzo 2008 - Michele Tursi
  • «Taranto è la priorità assoluta»
    Lotta all’inquinamento, l’Arpa promette:

    «Taranto è la priorità assoluta»

    Il sindaco: non siamo di serie B, pretendiamo risposte adeguate. Ieri la firma dell’intesa tra Comune e Agenzia regionale per la protezione ambientale con la quale quest’ultima si occuperà delle centraline per il controllo dell’aria. Assennato, che oggi incontra Vendola, dichiara: «La cabina di regia per combattere l’inquinamento deve essere qui. Se entro due anni non sarà così, avremo perso tutte le opportunità»
    6 marzo 2008 - Maria Rosaria Gigante
  • «I veleni delle cokerie»

    «I veleni delle cokerie»

    L’Arpa: necessario tenere gli impianti sotto controllo e adottare nuove tecnologie. Nuovo allarme ambientale: valori di diossina di gran lunga superiori al consentito anche in un campione di formaggio di produzione locale, fatto analizzare dall’associazione ambientalista PeaceLink
    4 marzo 2008 - Maria Rosaria Gigante
  • Taranto a rischio diossina
    L'Arpa Puglia: sul terreno la concentrazione di Pcb è sempre più alta.

    Taranto a rischio diossina

    In aumento la concentrazione della diossina cancerogena. Il 20 luglio 2007 l'Arpa Puglia presentò a Brindisi nell'ambito della Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici uno studio sulla presenza di diossine e di altri microinquinanti organici persistenti (Pop) riscontrati nel terreno a Taranto. E' rischio biologico
    7 febbraio 2008
  • «TarantoViva» chiede uno screening sulla popolazione
    Le Istituzioni devono mantenere guardia alta sulla diossina.

    «TarantoViva» chiede uno screening sulla popolazione

    L’obiettivo «Vogliamo sollecitare le istituzioni locali a fare un lavoro più dettagliato su un numero maggiore di persone, c'è anche da verificare qual è l’effetto della diossina sul latte materno». I risultati più dettagliati dell’indagine saranno illustrati sabato prossimo, al Salone degli Specchi, nel corso di una conferenza sul tema «Diossine Uomo Taranto».
    3 febbraio 2008 - Maria Rosaria Gigante
  • Diossina, ILVA prende tempo
    Non è ancora partita la nuova campagna di monitoraggio

    Diossina, ILVA prende tempo

    L’azienda siderurgica ha impedito all’Arpa di effettuare nuovi controlli sulle emissioni dell’impianto di agglomerazione. Duro commento del professor Assennato. Interviene anche l’assessore Losappio: ragioni contraddittorie. Pronta un’indagine di TarantoViva sui valori di diossina nel sangue dei tarantini
    2 febbraio 2008 - Michele Tursi
  • Assennato «Polveri sottili, incremento ai Tamburi»
    La centralina di via Machiavelli ci segnala un peggioramento significativo

    Assennato «Polveri sottili, incremento ai Tamburi»

    Il direttore di Arpa Puglia Giorgio Assennato parla dell’ultima indagine di Legambiente e annuncia un secondo controllo sulla diossina. Taranto inquinata. Taranto che conferma sempre le sue pessime «performance» nelle classifiche sulla qualità delle condizioni ambientali.
    26 gennaio 2008 - Maria Rosaria Clemente
  • “Monitoring Dioxins in Taranto Area”
    L'Arpa punta su Taranto: Progetto LIFE+: MONDATA

    “Monitoring Dioxins in Taranto Area”

    ARPA Puglia ha presentato al Ministero dell’Ambiente in data 30/11/2007 una proposta di Progetto per l’accesso ai contributi “LIFE+ - Environment Policy and Governance” dell’Unione Europea.
    6 dicembre 2007
  • Alcune considerazioni sull’incontro Riva-Stefàno
    Intervento di Giancarlo Girardi su TarantoSera

    Alcune considerazioni sull’incontro Riva-Stefàno

    Stefàno-Riva: non è stata una semplice visita di cortesia, ma assume particolare significato alla luce della svolta rispetto al passato impressa dall’elezione di questo sindaco e della sua giunta. Il futuro non può che essere ecocompatibile.
    18 novembre 2007
  • Sciopero nazionale, Taranto tra lavoro e difesa dell’ambiente
    Tre cortei si sono mossi in città per rivendicare lo sviluppo ecosostenibile dell’indutria e l’importanza del manifatturiero per il futuro di Taranto

    Sciopero nazionale, Taranto tra lavoro e difesa dell’ambiente

    La realtà tarantina, caratterizzata dalla presenza pressante della grande industria, rappresentata in primis dall’acciaieria, sente profondamente il disagio che deriva all’ambiente dalle grandi produzioni industriali.
    17 novembre 2007
  • «Ma non chiedete al sindaco di essere anche scortese»
    Una lettera al Corriere del Giorno sulle "fontanelle della discordia".

    «Ma non chiedete al sindaco di essere anche scortese»

    "La stretta di mano non é sembrata il simbolo della “svendita della città per il famoso biblico piatto di lenticchie”, ma l’inizio di un nuovo approccio più sincero tra le città e la sua industria, finalizzato a sinergizzare le proprie forze per risolvere seriamente l’annoso problema ambientale che affligge questa città".
    14 novembre 2007
  • Tra Comune, Arpa e Asl nuovo patto sull’ambiente
    Dopo l’accusa del sindaco, ieri incontro con l’Agenzia regionale

    Tra Comune, Arpa e Asl nuovo patto sull’ambiente

    Pastore: «Per noi è importante l’interpretazione dei dati». Assennato: «Si
    decida sul laboratorio Arpa». Ieri il chiarimento a Palazzo di città dopo le polemiche dei giorni scorsi. Sarà predisposta una lista di interventi sugli impianti Ilva che sarà sottoposta all’azienda.
    14 novembre 2007
  • ASL, Regione & ARPA: In arrivo il registro tumori dell’area ionico-salentina
    Avrà sede presso l’Oncologico di Bari e mette insieme Asl, Regione e Arpa

    ASL, Regione & ARPA: In arrivo il registro tumori dell’area ionico-salentina

    È lo strumento che spiegherà quali cause incidono di più sulle neoplasie
    Assennato: più si è vicini all’area industriale e maggiore è il rischio in città. La situazione 2002 e 2003 col Bollettino epidemiologico: Mortalità per cancro l’aumento è a Taranto
    8 novembre 2007
  • «Avvieremo col Comune un accordo per monitorare la qualità dell’aria»
    Parla Assennato Direttore dell'ARPA PUGLIA

    «Avvieremo col Comune un accordo per monitorare la qualità dell’aria»

    Il tema dell’ambiente è troppo importante per non intervenire con una diagnosi rapida ed approfondita, tenendo alta la vigilanza e chiamando tutti ad un impegno approfondito. E’ necessario pretendere dalle industrie la messa in atto di tecnologie e interventi per migliorare la loro ecocompatibilità
    18 ottobre 2007 - Marcello Cometti
  • Una Stagione nuova per il futuro di Taranto
    La pubblicazione del rapporto di ARPA Puglia sulle emissioni di diossine nell’impianto di sinterizzazione dell’ILVA induce ad alcune riflessioni di carattere più generale.

    Una Stagione nuova per il futuro di Taranto

    Si apre una stagione nuova, in cui i vari portatori d’interesse hanno la possibilità di affrontare i problemi ambientali di Taranto sulla base di evidenze certificate dalla qualità degli enti intervenute e dalla loro terzietà e non sulla base della mera percezione soggettiva.
    21 settembre 2007 - Giorgio Assennato
  • "Ci indignano le dichiarazioni dell'on Franzoso sulla diossina"
    Marescotti interviene sulle dichiarazioni dell'onorevole Franzoso.

    "Ci indignano le dichiarazioni dell'on Franzoso sulla diossina"

    Rimaniamo indignati di fronte al fatto che un rappresentante di Taranto nel parlamento italiano attacchi l'Arpa quando l'Arpa chiede una maggiore tutela della salute dei tarantini. Ci rivolgiamo a tutti i cittadini che hanno a cuore la difesa della città di Taranto, dell'ambiente e della salute.
    20 settembre 2007 - Alessandro Marescotti
  • Il prof. Assennato (Arpa) risponde alla lettera di Lea Cifarelli
    L'Arpa risponde alla lettera di Lea intitolata “Grande industria: nessuno dialoga a schiena dritta”

    Il prof. Assennato (Arpa) risponde alla lettera di Lea Cifarelli

    10 giugno 2007
  • “Maglie larghe nella legge italiana”
    Diossina: Interviene il prof. Giorgio Assennato (Arpa)

    “Maglie larghe nella legge italiana”

    23 maggio 2007 - Giorgio Assennato
  • Diossina, controlli in forse
    Sulla campagna di monitoraggio incombe la possibilità che l’Ilva nei prossimi giorni fermi l’Agglomerato. Una condizione che non consentirebbe di effettuare controlli reali delle emissioni in atmosfera

    Diossina, controlli in forse

    “I test devono essere realizzati in una situazione di funzionamento routinario degli impianti”
    17 maggio 2007 - Michele Tursi
pagina 2 di 2 | precedente - successiva

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Cultura
    Poesia

    Se il mondo va in guerra

    Se il mondo va in guerra / voglio solo dirti che ti amo, / che l'amore non basta / in questa terra di fiori e di roghi,/ che dovrebbe esserci / la tua bellezza in ogni angolo
    26 febbraio 2022 - Dale Zaccaria
  • Taranto Sociale
    I dati 2021 pubblicati recentemente da Arpa Puglia

    L'inquinamento dell'aria a Taranto: sotto accusa la cokeria ILVA

    Tra i dati che fanno riflettere c'è il benzene che è aumentato del 131% rispetto al 2019 e del 169% rispetto al 2018. Le deposizioni di benzo(a)pirene nel quartiere Tamburi sono tra le 8 e le 16 volte superiori rispetto al quartiere periferico di Talsano. I Wind Days sono stati 32.
    3 agosto 2022 - Redazione PeaceLink
  • Latina
    All’impresa è stato vietato di costruire una miniera a cielo aperto al posto di un cimitero indigeno

    Honduras: respinto l’attacco della multinazionale Aura Minerals. Per ora.

    La vertenza tra Aura Minerals e la comunità indigena Maya Chorti va avanti da molto tempo
    3 agosto 2022 - David Lifodi
  • Laboratorio di scrittura
    Strage di Bologna

    Vi racconto la tragedia

    La stanchezza per il viaggio e la pesantezza dei “bagagli” mi indussero a rimanere sul binario 3 della stazione di Bologna e a non recarmi in edicola a comprare i giornali. Quella fu la mia salvezza, sentii un forte boato e vidi in fumo levarsi alto sul primo binario.
    2 agosto 2022 - Roberto Lovattini
  • Citizen science
    Democratizzazione dei dati ambientali per una "comunità monitorante"

    L'inquinamento dell'aria a Roma

    La mappa dei dati rilevati e dei modelli di previsione georeferenziati. Una panoramica degli impatti sulla salute della popolazione. Alcuni strumenti di citizen scienze per la didattica ambientale basata sul'ecologia della vita quotidiana.
    1 luglio 2022 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)