cittadinanza attiva

65 Articoli - pagina 1 2 3
  • Altamarea: Assemblea generale
    AltaMarea dopo la grande manifestazione del 28 Novembre indice un'Assemblea Generale per rilanciare la lotta all'inquinamento.

    Altamarea: Assemblea generale

    La sensibilizzazione è ormai alta ma marciare non basta più
    20 dicembre 2009 - Altamarea
  • La Grande Marcia per l'ambiente e il ruolo che abbiamo noi giovani
    Secondo i dati di “Alta Marea”circa 40.000 persone si sono fatte sentire in ogni modo

    La Grande Marcia per l'ambiente e il ruolo che abbiamo noi giovani

    La presenza dei ragazzi èstata molto significativa perché è proprio nelle loro mani il futuro della città dei due mari.
    Ilaria Calò
  • Comunicato stampa di presentazione

    Nasce ViviTaranto

    Il Coordinamento conta tra i suoi aderenti oltre venti realtà territoriali e vuole rappresentare un’opportunità di sviluppo turistico e culturale intorno alla creazione di un marchio univoco in grado di accrescere l'attrattività della nostra provincia e stimolare la scoperta dei suoi tesori.
    4 dicembre 2009 - Coordinamento ViviTaranto
  • " The Age of stupid "
    Il WWF Sezione di Taranto e Greenpeace gruppo locale di Taranto hanno organizzato la proiezion del film

    " The Age of stupid "

    Le due proiezioni pubbliche del film sono state volutamente organizzate nelle giornate che precedono la “marcia per l’ambiente” del 28 novembre a Taranto
    23 novembre 2009 - Gaetano Barbato (WWF sezione di Taranto) Clara Fornaro (GreenPeace-Taranto)
  • Oltre la manifestazione
    Pazienza e fiducia sono finite : Mò avaste!

    Oltre la manifestazione

    Partecipiamo alla manifestazione del 28 novembre, ma soprattutto organizziamoci insieme a chi vuole costituire un controllo popolare su tutte le questioni determinanti per la città.
    Occorre progettare e imporre, noi cittadini, un futuro della città fatto di lavori che ne risanino l'ambiente
    19 novembre 2009 - Comitati di Quartiere cittadini
  • Per una nuova idea di Taranto
    In passato,il limitato coinvolgimento dei singoli è stato l'alibi perfetto per non costruire un modello di sviluppo alternativo al più facile e remunerativo (per pochi) monopolio industriale

    Per una nuova idea di Taranto

    In questo particolare momento storico, c'è una nuova voglia di comunicare e di partecipare alla vita pubblica, di capire i processi in corso e di decidere consapevolmente quale direzione intraprendere per non ripetere i soliti vecchi errori fatti di deleghe, disinteresse e superficialità.
    18 novembre 2009 - Lea Cifarelli
  • Dal muro di Berlino ai nostri muri e poi c'è quello dell'indifferenza
    Ogni realtà ha a suo modo un "muro" da abbattere

    Dal muro di Berlino ai nostri muri e poi c'è quello dell'indifferenza

    In tanti decenni abbiamo costruito anche noi il nostro muro, il più alto ed inaccessibile: quello dell’indifferenza. Taranto per alcuni decenni ha delegato, preferendo non esporsi, al personaggio forte di turno la soluzione dei propri vecchi e nuovi problemi. Lo scorso anno, in novembre, una parte importante di cittadini ha dato una formidabile picconata a quel muro.
    Giancarlo Girardi
  • Donna di pace, cittadina italiana

    3 settembre 2009 - Sergio Paronetto
  • Quel che i giovani chiedono ai candidati

    25 maggio 2009 - Tonio Dell’Olio
  • Università antimafia

    17 ottobre 2008 - Tonio Dell'Olio
  • SERVIZIO CIVILE

    Nuove e vecchie obiezione

    A che punto è l’Italia in ambito di servizio civile? Quale continuità con la storica obiezione? Riflessioni ad alta voce tra bilanci e prospettive.
    Intervista a Diego Cipriani
  • Nuove antenne a Taranto: ecco i siti
    Cittadinanza attiva e informazione preventiva

    Nuove antenne a Taranto: ecco i siti

    PeaceLink pubblica i piani di installazione delle antenne per cellulari di Vodafone, Tim, Wind e Tre. E' un passo verso l'attuazione della Convenzione di Aarhus nell'ambito del controllo dei campi elettromagnetici. In particolare intendiamo dare applicazione al principio di informazione preventiva: "Il pubblico interessato è informato nella fase iniziale del processo decisionale in materia ambientale in modo adeguato, tempestivo ed efficace, mediante pubblici avvisi o individualmente".
    2 luglio 2008 - Alessandro Marescotti
  • Cittadinanza attiva: Incontro informativo lunedì 12 maggio

    Cittadinanza attiva: Incontro informativo lunedì 12 maggio

    Quali poteri e diritti hanno i cittadini per pretendere la trasparenza dei dati? E quali altri per evitare che determinazioni in ambito ambientale vengano emesse segretamente, senza prima consultare la cittadinanza? Se ne parlerà domani alle ore 18.00 presso la sede della Uil.
    11 maggio 2008 - Comitato per Taranto
  • SOSTENIBILITÀ

    Comuni a 5 stelle

    Buone prassi di sostenibilità ambientale, mobilità, stili di vita, sperimentate in alcuni comuni italiani.
    Marco Boschini
  • Forse non saremo noi a vedere cambiata la nostra città ma siamo quelli che vedono in nuce la coscienza civica

    Ambiente: ora la Città non sta più a guardare

    Ciò che di nuovo si avverte nell'aria a Taranto è la timida consapevolezza di una città che comincia ad affacciarsi oltre il muro della politica e dell'indifferenza. Tentativi insicuri, maldestri, di partecipazione attiva.
    3 giugno 2007 - Cristiana Mutti
pagina 3 di 3 | precedente - successiva

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)