di maio

21 Articoli
  • Adesso anche la Fiom parla di incremento emissioni dalla fabbrica
    A Taranto l'ILVA inquina di più

    Adesso anche la Fiom parla di incremento emissioni dalla fabbrica

    Lo spiegano in una nota Giuseppe Romano e Francesco Brigati della segreteria provinciale della Fiom Cgil di Taranto. Intanto oggi è stato diffuso il video girato da Servizio Pubblico sulle promesse non mantenute dal governo sul taglio delle emissioni dell'ILVA.
    11 marzo 2019 - Redazione PeaceLink
  • Luigi Di Maio aveva annunciato una riduzione del 20% delle emissioni ILVA
    Le promesse non mantenute dal governo e la fiaccolata a Taranto per ricordare le piccole vittime

    Luigi Di Maio aveva annunciato una riduzione del 20% delle emissioni ILVA

    L'8 settembre il ministro Di Maio dichiarava: "Abbiamo installato tecnologie a Taranto che riducono del 20% le emissioni nocive". Invece stanno aumentando. Pubblichiamo i picchi della cokeria
    24 febbraio 2019 - Associazione PeaceLink
  • Parlamentari pentastellati contestati a Taranto: "Immunità penale, strage legale"
    La mia lettera a Marco Travaglio sul M5s che aveva promesso a Taranto la chiusura dell'ILVA

    Parlamentari pentastellati contestati a Taranto: "Immunità penale, strage legale"

    E' accaduto tra l'altro durante una conferenza in cui i parlamentari pentastellati avevano avviato una conferenza con il manifesto alle spalle "ciò che diciamo facciamo". Non si sono resi conto del ridicolo. Un manifesto così a Taranto, dove ciò che avevano detto sull'ILVA non lo avevano fatto!
    17 febbraio 2019 - Alessandro Marescotti
  • Ilva, nuova contestazione ai parlamentari del M5s
    Scoppia la rabbia a Taranto: "Ci avete preso in giro e avete tradito le promesse"

    Ilva, nuova contestazione ai parlamentari del M5s

    Contestati Giovanni Vianello, Gianpaolo Cassese e Anna Macina. Il 7 settembre 2018 vi era stata un'altra clamorosa contestazione in piazza a un'altra parlamentare del M5S: Rosalba De Giorgi. Contestata dai cittadini dopo l'accordo sull'Ilva è dovuta andare via, scortata dalla polizia.
    17 febbraio 2019 - Redazione
  • "Ilva, vittoria del Movimento"
    Il M5s in Italia presenta il caso ILVA come un successo

    "Ilva, vittoria del Movimento"

    Ma a Taranto Di Maio non mette piede, anche perché c'è il Wind Day
    13 febbraio 2019 - Alessandro Marescotti
  • Di Maio sentì benissimo e rimase in silenzio
    Immunità penale per Arcelor Mittal

    Di Maio sentì benissimo e rimase in silenzio

    Mi ricordo quando chiedemmo dell'immunità penale per l'ILVA. Il ministro di Maio era seduto davanti ai dirigenti di Arcelor Mittal. Erano a due metri dalle sue orecchie. Fu una scena raggelante
    8 febbraio 2019 - Alessandro Marescotti
  • Perché Di Maio attacca la Francia e non critica Trump
    L'indebolimento della Francia logora l'Europa e rafforza gli Stati Uniti

    Perché Di Maio attacca la Francia e non critica Trump

    E' già la seconda volta che il vicepresidente del governo italiano Luigi Di Maio attacca la Francia. Cosa gli darà in cambio Trump? Come mai il M5s tuona contro il "colonialismo francese" e non cita neppure di sfuccita l'"imperialismo americano"?
    20 gennaio 2019 - Alessandro Marescotti
  • Di Maio: "Aveva deciso il vecchio governo, non potevamo fare altrimenti"
    Autorizzazioni rilasciate dal Mise per cercare idrocarburi nel Mar Ionio

    Di Maio: "Aveva deciso il vecchio governo, non potevamo fare altrimenti"

    Il Movimento NoTriv: "Il voltafaccia del governo è servito, la polvere è tale da non poter essere più nascosta sotto i tappeti". Critiche da Angelo Bonelli (Verdi). Michele Emiliano (Presidente Regione Puglia): "Delusione grandissima, ipocrisia di governo". Di Maio travolto dalle critiche su Facebook
    6 gennaio 2019 - Alessandro Marescotti
  • ILVA, non c'è più tempo
    Taranto scende in piazza contro un governo che non ha abolito nessun decreto salva-ILVA e nemmeno l'immunità penale ai futuri gestori dello stabilimento (Arcelor Mittal)

    ILVA, non c'è più tempo

    Sit-in per rivendicare il fermo degli impianti inquinanti posti sotto sequestro dalla magistratura. Appuntamento a Taranto in piazza della Vittoria ore 18 di giovedì 6 settembre
    5 settembre 2018 - Redazione di PeaceLink
  • Incontro del 29 agosto 2018 a Roma

    Le tesi di PeaceLink su ILVA

    I documenti consegnati al ministero dell'Ambiente
    Alessandro Marescotti
  • ILVA, comunicato stampa

    Il documento di PeaceLink al ministro Luigi Di Maio

    Ecco cosa pensiamo dell'addendum di Arcelor Mittal presentato oggi a Roma alla presenza delle associazioni, dei sindacati e degli enti locali
    29 luglio 2018 - Associazione PeaceLink
  • Vento rosso a Taranto
    Wind day

    Vento rosso a Taranto

    Di Maio rilancia l'immagine delle polveri rosse che avevo postato su Facebook
    23 luglio 2018 - Alessandro Marescotti
  • Il nuovo Piano Ambientale dell'ILVA

    La "controproposta migliorativa" che Di Maio attende da Arcelor Mittal

    Vi spiego perché la strategia del ministro dello Sviluppo Economico non mi convince. Non va infatti imboccata una snervante trattativa sul piano ambientale ma va applicato l'articolo 29 octies del dlgs 152/2006 che prevede il riesame dell'AIA; in tale procedura i paletti ambientali vengono fissati dall'Autorità competente, ossia dal Ministero dell'Ambiente, e non sono negoziabili
    21 luglio 2018 - Alessandro Marescotti
  • Documento comune delle associazioni

    Per la chiusura dell'ILVA di Taranto

    Siamo stati ricevuti dal Ministro dello Sviluppo Economico Di Maio sulla spinosa questione Ilva. Abbiamo rappresentato con fermezza e straordinaria unità d’intenti, la voce della città che chiede cambiamento
    21 giugno 2018
  • Era tutta una montatura
    La magistratura archivia l'indagine e parla di "corretta gestione delle operazioni di salvataggio"

    Era tutta una montatura

    Cade l'accusa di favoreggiamento di immigrazione clandestina, archiviata l'indagine dei confronti delle ONG che salvano i migranti. Ma la cosa che fa riflettere è che sono i paesi poveri a fornire ospitalità all'85% dei rifugiati, lo dice l'ONU smentendo la campagna demagogica e razzista in corso.
    21 giugno 2018 - Alessandro Marescotti
  • Chiusura dell'Ilva di Taranto, reimpiego dei lavoratori, riconversione e bonifiche
    Le promesse del M5s e l'incontro delle associazioni tarantine con il ministro Di Maio

    Chiusura dell'Ilva di Taranto, reimpiego dei lavoratori, riconversione e bonifiche

    Queste promesse dovranno essere mantenute, altrimenti il movimento, da essere il nostro primo interlocutore, diventerà il primo nemico
    19 giugno 2018 - Valentina Occhinegro
  • Come chiudere subito l'ILVA
    Poster

    Come chiudere subito l'ILVA

    In occasione dell'incontro con il ministro Luigi Di Maio PeaceLink lancia la richiesta di abrogazione del DPCM del 29 settembre 2017 che garantisce l'immunità penale all'ILVA fino al 2023 e che inibisce la possibilità di sanzionare l'azienda in quanto rimanda a quella data l'adempimento a molte importanti prescrizioni dell'AIA
    18 giugno 2018 - Alessandro Marescotti
  • All'attenzione del ministro Luigi Di Maio

    Riconvertire Taranto è possibile

    Presentiamo la tesi di ingegneria ambientale di Cosimo Micelli con la quale si analizza il caso Taranto in una prospettiva di riconversione economica basata sulla ecosostenibilità e sulla green economy
    18 giugno 2018 - Alessandro Marescotti
  • ILVA, ecco le nostre richieste al ministro Di Maio
    Comunicato stampa di PeaceLink

    ILVA, ecco le nostre richieste al ministro Di Maio

    Abrogando il DPCM del 29 settembre 2017 scatterebbe automaticamente l’applicazione dell’art. 29 decies del Codice Ambientale (dlgs 152/2006, sanzioni AIA) che prevede la “chiusura dell’impianto, in caso di mancato adeguamento alle prescrizioni imposte con la diffida e in caso di reiterate violazioni che determinino situazioni di pericolo e di danno per l’ambiente”.
    18 giugno 2018 - Associazione PeaceLink
  • Purché gli interessi siano salvi

    22 maggio 2018 - Tonio Dell'Olio
  • Una coalizione di governo giallo rossa per cambiare rotta all'Europa

    7 marzo 2018 - Nicola Vallinoto

I dossier di PeaceLink

Ricorrenze del giorno

  • 1994: Casal di Principe (CE), mentre si stava preparando per la celebrazione della messa, viene assassinato don Peppino Diana, parroco impegnato nella lotta alla criminalità camorristica.

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.16 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)