morti bianche

67 Articoli - pagina 1 2 3
  • “Morti all’Ilva, subito un Consiglio Regionale monotematico”

    “Morti all’Ilva, subito un Consiglio Regionale monotematico”

    “Esprimo il mio più totale cordoglio alla famiglia dell’operaio di Casoria, Antonio Alagni, morto nel primo pomeriggio di oggi all’interno dell’Acciaieria 1 dell’Ilva di Taranto”. Rinnovo la mia richiesta al presidente del Consiglio regionale e al presidente Vendola di convocare al più presto un Consiglio regionale sull’Ilva
    1 luglio 2008 - Cosimo Borraccino
  • Incidente mortale sul lavoro all'Ilva di Taranto

    Incidente mortale sul lavoro all'Ilva di Taranto

    L'operaio non era un dipendente interno dell'acciaieria, ma lavorava per l’azienda «Petrosillo». L’incidente è avvenuto nell’Acciaieria uno. Sembra che sia rimasto schiacciato dal carico di una gru sganciatosi per cause ancora da accertare.
    1 luglio 2008
  • Mai più lavoro e morte

    Mai più lavoro e morte

    E’ il messaggio lanciato ieri da don Ciotti nella manifestazione per ricordare le morti bianche a Taranto. Stefàno: “Tutte le persone, senza escludere nessuno, devono essere impegnate affinchè questi eventi vengano azzerati. Finchè ci sarà un solo infortunio sul lavoro noi non avremo la coscienza a posto”.
    13 giugno 2008 - Anna Caiati
  • Taranto: 1° Giornata commemorativa delle morti bianche
    Partecipa don Luigi Ciotti (Libera)

    Taranto: 1° Giornata commemorativa delle morti bianche

    L'Associazione 12 giugno - Familiari degli operai vittime del lavoro - e l'Associazione Libera - Movimento contro le mafie - in collaborazione con Comune e Provincia di Taranto e Regione Puglia, vi invitano alla 1° Giornata commemorativa delle morti bianche
  • Gru killer all’Ilva, il 6 giugno la requisitoria del pm

    Gru killer all’Ilva, il 6 giugno la requisitoria del pm

    E’ giunto alla stretta finale il processo per la morte di Paolo Franco, 24 anni, di San Marzano, e Pasquale D’Ettorre, di 27, di Fragagnano, gli operai dell’Ilva schiacciati da una delle gru che vengono usate per movimentare le materie prime del parco minerali il 12 giugno del 2003
    9 maggio 2008
  • In 24 rischiano il processo per la morte di un operaio dell’Ilva

    In 24 rischiano il processo per la morte di un operaio dell’Ilva

    Il 25enne Gianluigi Di Leo fu travolto da una trave. A carico degli imputati zono ipotizzati i reati di omicidio colposo e omissione di cautele contro gli infortuni sul lavoro. L’udienza preliminare è slittata al 7 ottobre prossimo.
    7 maggio 2008 - Giacomo Rizzo
  • Morti Bianche, inchieste al capolinea

    Morti Bianche, inchieste al capolinea

    7 avvisi di garanzia per il drammatico decesso dell’operaio Antonio Mingolla avvenuto 2 anni fa all’Ilva, mentre in 23 rischiano il processo per un altro gravissimo infortunio mortale. 36 ore di sciopero: La risposta di Fim-Fiom-Uilm all’infortunio del 1° maggio. L’Ugl presenterà un esposto-denuncia.
    3 maggio 2008
  • Morte bianca all’Ilva, 7 indagati

    Morte bianca all’Ilva, 7 indagati

    Conclusa l’inchiesta sull’incidente del 18 aprile 2006 costato la vita ad Antonio Mingolla, dipendente della Cmt. Non si ferma la catena di infortuni. Prosegue l’attività di monitoraggio dopo le pressanti denunce degli ambientalisti ionici. Già prelevati campioni di frutti di mare, pesce e ortaggi: il responso atteso a giorni
    3 maggio 2008 - Giacomo Rizzo
  • Quando si «muore di lavoro»: 4 ustionati all'Ilva di Taranto

    Quando si «muore di lavoro»: 4 ustionati all'Ilva di Taranto

    Anche il giorno del Primo Maggio non si ferma la lunga lista di morti e feriti sul posto di lavoro. Grida silenziose di un dolore cui almeno oggi offre rilevanza istituzionale il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che ha deciso di celebrare l'occasione presso la sede Inail
    1 maggio 2008
  • L'Università scende in campo contro l'inquinamento

    L'Università scende in campo contro l'inquinamento

    Il rettore Corrado Petrocelli ha rafforzato il rapporto tra Ateneo barese e la città: «Abbiamo sbloccato delle risorse nella tutela ambientale». Intanto approda a dibattimento il tragico infortunio registratosi nell’ottobre di tre anni fa all’interno dell’Ilva. Va sotto processo un tecnico di una ditta dell’appalto
    29 aprile 2008
  • La questione sicurezza all'Ilva di Taranto

    La questione sicurezza all'Ilva di Taranto

    Dopo la morte il 22 aprile di Gjoni Arjan, operaio di 47 anni, dipendente dell'impresa d'appalto Pedretti dentro l'Ilva, nel polo siderurgico di Taranto si sono susseguite manifestazioni di protesta. Ernesto Palatrasio, rappresentate di SLAI COBAS Taranto, ci ha spiegato meglio qual è la situazione all'interno del polo siderurgico e nelle società appaltatrici.
    28 aprile 2008 - Alessia Miniaci
  • «Denunceremo l'Ilva di Taranto»

    «Denunceremo l'Ilva di Taranto»

    Durante lo sciopero dalla dirigenza Ilva “sono stati sostituiti lavoratori scioperanti con capireparto, tecnici, impiegati, capisquadra, reclutati da reparti limitrofi – denuncia Palombella – e con assetti organizzativi pericolosi per la sicurezza del personale. Non ci siamo mai ritrovati in passato di fronte a comportamenti di tale gravità”.
    28 aprile 2008 - Rocco Palombella
  • «Lavorare uccide» da Nord a Sud, e soprattutto all'Ilva

    «Lavorare uccide» da Nord a Sud, e soprattutto all'Ilva

    Il libro Un'inchiesta di Marco Rovelli sulle morti bianche in Italia, edita dalla Bur, punta l'indice sulla drammaticità del caso Taranto. Alcune pagine sono dedicate all'Associazione 12 giugno che raccoglie i famigliari delle vittime dell'Ilva.
    26 aprile 2008 - Alessandro Leogrande
  • «Morti all'Ilva, indagare sugli appalti»

    «Morti all'Ilva, indagare sugli appalti»

    Il presidente Vendola: «La formazione nelle ditte esterne sfugge ai controlli» Ludovico Vico (Pd): «E' finito il tempo delle riflessioni e dei dibattiti. Questa è una strage indegna per un Paese civile»
    24 aprile 2008 - Lorena Saracino
  • Morti bianche, gli operai bloccano i cancelli all'Ilva

    Morti bianche, gli operai bloccano i cancelli all'Ilva

    Un operaio, di 47 anni, dipendente di una ditta che lavora per l'Ilva, e' morto a Taranto cadendo da una passerella posta a 15 m da terra. Il lavoratore, in Italia con regolare permesso, era dipendente della Pedretti, un'impresa appaltatrice dello stabilimento siderurgico. L'operaio ha riportato gravissimi traumi al torace e alle gambe ed e' morto in ospedale
    23 aprile 2008 - Michele Tursi
  • Duplice infortunio mortale, in aula è scontro fra periti

    Duplice infortunio mortale, in aula è scontro fra periti

    Forse Napolitano a Taranto Il 12 giugno prossimo per la prima giornata nazionale della Memoria delle vittime sul lavoro. In sette rispondono di omicidio colposo per la morte di due operai Ilva.
    12 aprile 2008 - Maria Rosaria Gigante
  • Una proposta per ridurre il numero delle morti bianche

    Una proposta per ridurre il numero delle morti bianche

    Ogni giorno, in Italia, muoiono in media quattro persone mentre lavorano. Grazie a una legge voluta dal governo Berlusconi si può lavorare anche 13 o 14 ore al giorno e spesso per lavorare occorre rinunciare ai propri diritti
    8 aprile 2008 - Cosimo Borraccino
  • Reato prescritto per morte operaio Ilva

    Reato prescritto per morte operaio Ilva

    La Corte d'Appello di Lecce-Sezione ha assolto per avvenuta prescrizione del reato 6 condannati in primo grado per omicidio colposo in relazione a un infortunio mortale avvenuto nello stabilimento di ILVA di Taranto il 12 maggio 1998. La Corte d’Appello ha dichiarato il non luogo a procedere.
    1 aprile 2008
  • Molfetta, Torino, Taranto: una strage continua

    Molfetta, Torino, Taranto: una strage continua

    Tre città con un comune denominatore: incidenti mortali sul lavoro. Argentino della Thyssen Krupp: «Abbiamo una guerra in questo Paese, ma nessuno ha il coraggio di dire che bisogna mettersi l’elmetto». La testimonianza di Franca Caliolo dell'Associazione 12 Giugno.
    9 marzo 2008 - Rosanna Buzzerio
  • «12 giugno, Giornata in memoria delle vittime sul lavoro»
    L’omonima associazione già all’opera per un formale riconoscimento

    «12 giugno, Giornata in memoria delle vittime sul lavoro»

    Proprio quel giorno, nel 2003, Paolo Franco e Pasquale D’Ettorre morirono nel siderurgico ILVA di Taranto. Il progetto incontra i favori della Regione Puglia, dicono gli assessori Matteo Barbieri e Silvia Godelli, «L’iniziativa dell’associazione tarantina è lodevole sottolinea Barbieri, noi siamo pronti a veicolarla verso le le maggiori istituzioni dello Stato».
    2 marzo 2008 - Alessandro Salvatore
  • Morte Bianche all'ILVA: rischiano in 24
    Un altro infortunio mortale registratosi all’ILVA arriva al vaglio del giudice

    Morte Bianche all'ILVA: rischiano in 24

    Martedì al vaglio del gup la richiesta di processo per il tragico infortunio che nel settembre del 2005 vide come vittima il giovane operaio Gianluigi Di Leo. Fra gli imputati capiturno, capicantiere e responsabili di reparto
    3 febbraio 2008
  • «Morti sul lavoro, lutti di serie B»
    Facciamo notizia solo quando ci scappa il morto

    «Morti sul lavoro, lutti di serie B»

    Perché l'acciaieria Ilva di Taranto, detentrice del triste record italiano delle morti sul lavoro, ha applicato solo di recente un protocollo aziendale che in effetti riduce di un terzo gli incidenti? Solo quando il fuoco e il veleno ghermiscono categorie che pensavamo garantite, ci interroghiamo. La condizione del lavoro operaio in Italia è peggiorata
    20 gennaio 2008 - Gad Lerner
  • Napolitano «Giusto allarme tocca al Governo intervenire»
    Il Presidente Napolitano scrive al Sindaco Ezio Stefàno sulle Morti Bianche

    Napolitano «Giusto allarme tocca al Governo intervenire»

    Caro sindaco, le sue preoccupazioni in materia di sicurezza del lavoro sono
    fondatissime e io le condivido». E’ la sintesi della risposta giunta dal Quirinale dopo una lettera di Ezio Stefàno al capo dello Stato.
    6 gennaio 2008
  • L’associazione «12 giugno» si rivolge a Casson
    Sicurezza sul lavoro e morti bianche

    L’associazione «12 giugno» si rivolge a Casson

    Alcune proposte consegnate al senatore, già pm al processo sul Petrolchimico di Marghera, dopo l’incontro in TV. Anno tragico il 2007 con due vittime all’Ilva. Ma nasce il nucleo di vigilanza.
    2 gennaio 2008
  • Presidio contro le "morti bianche"
    Basta con lo "shopping"

    Presidio contro le "morti bianche"

    È Natale e a Natale si può dare di meno, dai retta a me bellezza!
    28 dicembre 2007 - Giacomo Alessandroni
pagina 2 di 3 | precedente - successiva

Prossimi appuntamenti

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Pace
    Presidio 16 maggio 2022 dalle ore 18 alle 20 in piazza Prampolini a Reggio Emilia

    NO all’estradizione di Julian Assange

    Alla vigilia della firma della Ministra dell’interno del governo inglese, Priti Patel, noi torniamo in piazza. Se l’ordine di estradizione verrà siglato, con quest’ultima firma diventerà esecutivo. Per Julian Assange sarà la fine. Verrà portato e rinchiuso a vita in un carcere statunitense
    16 maggio 2022 - Free Assange Reggio Emilia (reggioemxassange@gmail.com)
  • Sociale
    Si sopravvive ma si continua a morire, non può essere un lavoro

    Ogni stupro è una bomba atomica che devasta l’anima

    Anni di impegno, denuncia e testimonianza di sopravvissuta allo stupro a pagamento e al fianco di ogni vittima, Liliam Altuntas è attivista preziosa. Ha donato tantissimo e ora la generosità umana e civile è doverosa.
    15 maggio 2022 - Alessio Di Florio
  • Sociale
    Ha donato tantissimo e ora la generosità umana e civile è doverosa.

    Supportiamo i girasoli di Liliam, non lasciamoli sfiorire

    Anni di impegno, denuncia e testimonianza di sopravvissuta allo stupro a pagamento e al fianco di ogni vittima, Liliam Altuntas è attivista preziosa.
    15 maggio 2022 - Alessio Di Florio
  • Pace

    Internazionale Progressista. Dichiarazione di Atene

    Il 13 maggio 2022, tre membri dell’Internazionale Progressista – Jeremy Corbyn, Eze Temelkuran e Yanis Varoufakis – hanno indetto una conferenza stampa per rendere pubblica la Dichiarazione di Atene in relazione all’intervento russo e alla guerra in Ucraina. Segue il testo.
    14 maggio 2022 - Pressenza Athens
  • Ecologia

    Cosa ci dice l’Overshoot Day?

    Domenica, 15 maggio cade l’Overshoot Day dell’Italia, vale a dire il giorno dell’anno in cui l’umanità, se consumasse come l’Italia, avrebbe utilizzato tutte le risorse naturali che la Terra può rigenerare in un anno ed entrerebbe in “deficit ecologico”.
    12 maggio 2022 - Mario Sassi e Maria Elena Bertoli
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)