storia della pace

20 Articoli
  • Che cosa è la Peace History
    La storia della pace, dalla secolare opposizione alla guerra al recente pacifismo

    Che cosa è la Peace History

    Per Peace History si intende lo studio delle cause più profonde della guerra nonché dei mezzi per contrastarla e per gestire risoluzioni non violente dei conflitti. In questa pagina web vi sono alcuni riferimenti per la Peace History e link utili per tracciare una storia della pace
    16 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Le radici storiche del pacifismo
    L'opposizione alla guerra è nata con la guerra stessa

    Le radici storiche del pacifismo

    Il movimento pacifista può diventare un soggetto storico consapevole dei propri compiti solo se ha la consapevolezza della sua storia. La storia della pace studia l'impegno positivo di chi si è opposto alla guerra. Ma è anche analisi strutturale delle cause dei conflitti armati.
    15 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti, Daniele Marescotti
  • Storia del pacifismo e delle lotte nonviolente
    Dall'opposizione alla guerra alla cultura della pace e della tolleranza

    Storia del pacifismo e delle lotte nonviolente

    Questo saggio vuole offrire una panoramica che spazia dall'antichità ai giorni nostri, con particolare riferimento a tutti coloro che hanno fornito esempi positivi nel campo della costruzione di civiltà aperte, pacifiche e solidali, capaci di tutelare i diritti umani e la dignità delle persone.
    6 gennaio 2021 - Renzo Paternoster
  • L'antimilitarismo popolare durante l'impero romano
    Dalle pagine dello storico Erodiano

    L'antimilitarismo popolare durante l'impero romano

    Publio Elvio Pertinace fu proclamato imperatore il 1º gennaio 193 e regnò per tre mesi, prima di essere assassinato dai pretoriani il 28 marzo 193 dopo Cristo.
    15 settembre 2020
  • Il contadino che disertò per obbedire alla sua coscienza e disobbedire a Hitler
    La Newsletter di Franz Jägerstätter Italia invita al pellegrinaggio nella terra di Jägerstätter

    Il contadino che disertò per obbedire alla sua coscienza e disobbedire a Hitler

    Franz Jägerstätter era un contadino austriaco, sposato e padre di due bambini. Ignorando il consiglio del parroco, del vescovo e di molti altri, si rifiutò di indossare la divisa militare, e per questo viene immediatamente messo in carcere dai nazisti. Poi venne decapitato
    22 giugno 2019 - Gianfranco Mammone
  • Musica e teatro per la pace: "4/11/1918 sull'Altipiano"
    A Taranto, presso il teatro Tatà, in data 31 marzo 2019 alle ore 19

    Musica e teatro per la pace: "4/11/1918 sull'Altipiano"

    Spettacolo musicale e teatrale ispirato a valori di pace e ripudio della guerra promosso dall'Archivio Luciano Marescotti. Sono invitati studenti, docenti e cittadini
    22 marzo 2019 - Archivio Luciano Marescotti
  • La Storia della Pace di PeaceLink come testo di riferimento in un corso universitario
    Peace building e trasformazione dei conflitti, Università per gli Stranieri di Perugia

    La Storia della Pace di PeaceLink come testo di riferimento in un corso universitario

    Il Corso costituisce un’introduzione generale ai temi della negoziazione internazionale, della trasformazione dei conflitti tra attori internazionali, della costruzione della pace.
    8 dicembre 2018
  • Ripudiamo la prima guerra mondiale
    A cento anni dall'inutile strage

    Ripudiamo la prima guerra mondiale

    "Mentre gli altri, i ricchi, riescono a mettersi al sicuro", scriveva un fante di 21 anni.
    4 novembre 2018 - Redazione PeaceLink
  • Albert Einstein: "Cosa penso della guerra"

    Albert Einstein: "Cosa penso della guerra"

    "Disprezzo profondamente chi è felice di marciare in ranghi e nelle formazioni al seguito di una musica; costui ha ricevuto solo per errore il cervello: un midollo spinale gli sarebbe più che sufficiente".
    PeaceLink
  • Il dovere di fare storia
    Era il 26 febbraio del 1550 quando Antonio de Valdivieso fu pugnalato a morte per aver segnalato le violenze contro gli indigeni. Ma su di lui cosa si trova in rete?

    Il dovere di fare storia

    C'è pochissimo in rete su Antonio de Valdivieso, vescovo che nel 1550 subì in Nicaragua il martirio per aver difeso gli indios, raccogliendo l'insegnamento di Bartolomeo de Las Casas. Oggi lo vogliamo ricordare con questo editoriale
    26 febbraio 2018 - Alessandro Marescotti
  • Una verità dimenticata dalla storia

    Cento anni fa i soldati delle opposte trincee fraternizzarono

    Nella terra di nessuno i soldati si incontrarono e si aiutarono a vicenda. Era il Natale del 1914 e la guerra insanguinava l'Europa
    25 dicembre 2014 - Alessandro Marescotti
  • Storia della pace e dei diritti umani: il libro è on line
    Versione 5.2

    Storia della pace e dei diritti umani: il libro è on line

    Come si è costruita nella storia l'opposizione alla guerra? Chi ha promosso il pensiero pacifista e nonviolento? Quali sono le sue radici?
    Alessandro e Daniele Marescotti
  • Marine, come si diventa dei mostri

    Marine, come si diventa dei mostri

    24 ottobre 2010
  • Marcia Perugia-Assisi: PeaceLink invitata a presentare due laboratori didattici
    14 e 15 maggio

    Marcia Perugia-Assisi: PeaceLink invitata a presentare due laboratori didattici

    Saranno sulla libertà di informazione e sulla pace. Il 16 maggio tutti in marcia per la pace
    13 maggio 2010 - Associazione PeaceLink
  • Università per stranieri di Perugia

    Utilizzata come testo di riferimento la "Storia della pace" di PeaceLink in un Corso di Laurea Specialistica

    Il prof. Carlo Belli ha indicato la "Storia della pace" nell'ambito dell'insegnamento di "Negoziato e Conflict Management"
    11 giugno 2009
  • Policy di PeaceLink

    Lista sull'educazione alla pace e all'ambiente (educazione@peacelink.it)

    21 gennaio 2009
  • Un po' di storia francescana

    Obiezione di coscienza nel XIII secolo

    13 settembre 2008 - Tiziano Marangi
  • Recensione di Renato Solmi, Autobiografia documentaria

    L'Internazionale pacifista negli scritti di Renato Solmi

    Negli scritti filosofici, editoriali, scolastici, storici di Renato Solmi, quasi trecento pagine dedicate ai temi della pace e nonviolenza.
    27 maggio 2008 - Enrico Peyretti
  • Donne e uomini per la pace
    Archivio biografico

    Donne e uomini per la pace

    A questa pagina web è allegato un file con alcune schede biografiche contenenti consigli per la lettura e indicazioni di approfondimento
    14 agosto 2004 - Associazione PeaceLink
  • Un libro sulla "storia della pace"

    Moro Renato
    Storia della pace. Idee, movimenti, battaglie, istituzioni
    180 p., € 11,50
    Contemporanea
    Il Mulino, ISBN: 88-15-09695-7
    (data di pubblicazione prevista: Giugno 2004)
    14 giugno 2004 - Redazione

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • Disarmo
    Il trattato TPAN ha raggiunto la sua attuazione

    Nucleare civile e militare: una bomba!

    Il trattato ONU TPAN per la proibizione delle armi nucleari il 22 gennaio 2021 entra in vigore, anche se ha dei limiti perché non è stato ancora né firmato, né ratificato da nessuno dei paesi che detengono l’arma nucleare
    17 gennaio 2021 - Laura Tussi
  • Latina

    Honduras, l'esodo della disperazione

    Anno nuovo, nuove carovane migranti, vecchi mali
    19 gennaio 2021 - Giorgio Trucchi
  • Editoriale
    Webinar di PeaceLink sul Trattato per la Proibizione delle Armi Nucleari (TPAN)

    Formare i docenti per educare al disarmo nucleare nelle scuole italiane

    Fra due giorni entra in vigore il TPAN. Sarà necessario un lavoro di ampia sensibilizzazione dell'opinione pubblica perché anche l'Italia aderisca. L'Educazione civica può diventare un'ora settimanale di formazione alla cittadinanza globale sulle tematiche dell'ambiente, della pace e del disarmo.
    20 gennaio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Ecologia
    A pochi giorni dall'uccisione di Agitu emerge un'altra storia di una donna dedita alla pastorizia

    Una donna controcorrente, la Pastora di Altamura

    Una storia che fa il paio con quella di Agitu e anche in Puglia si tratta di una donna. La mia generazione è cresciuta convinta che la terra non fosse un lavoro adatto alle donne anche se già allora c'erano delle eccezioni ed ora le ragazze del ventunesimo secolo sono in prima linea.
    19 gennaio 2021 - Fulvia Gravame
  • Storia della Pace
    Installati nel 1960, furono smantellati dopo la Crisi di Cuba

    Le basi dei missili nucleari Jupiter in Puglia e Basilicata

    Le basi erano 10, di forma triangolare, con tre missili ognuna. Nell'ottobre del 1961 furono colpite quattro testate nucleari da fulmini, e in due casi venne attivato il processo fisico-chimico preliminare all'esplosione (che non avvenne). Un museo della pace e della memoria è oggi possibile
    Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)