afghanistan

240 Articoli - pagina 1 2 3 ... 10
  • The debacle in Afghanistan shows we should have listened to, not criminalized, Julian Assange
    Don’t shoot the messenger

    The debacle in Afghanistan shows we should have listened to, not criminalized, Julian Assange

    The founder of Wikileaks informed us long ago, with documentary proof, that US/NATO troops in Afghanistan were not winning the hearts and minds of the people; instead, they were making themselves hated. But the message went unheard and now the messenger is in prison awaiting judgment.
    22 agosto 2021 - Patrick Boylan
  • La cocente disfatta USA è la sconfitta di un esercito invasore
    Occorre un nuovo modello di sviluppo non violento

    La cocente disfatta USA è la sconfitta di un esercito invasore

    Il problema dei crimini di guerra commessi dai 160 mila mercenari americani esentati a priori dal rispetto delle leggi internazionali. E quello del ritorno alla funzione originaria dell’ONU: liberare l’umanità dal flagello della guerra.
    22 agosto 2021 - Antonino Drago
  • Cosa possiamo fare noi semplici cittadini per aiutare concretamente la popolazione afghana?
    Emergency è oggi un riferimento per rispondere a domande così difficili

    Cosa possiamo fare noi semplici cittadini per aiutare concretamente la popolazione afghana?

    Riportiamo la risposta a una lettrice di PeaceLink che ci scrive ponendo questo interrogativo. Mentre migliaia di persone rendono omaggio a Gino Strada, occorre raccoglierne tutti l’eredità, fatta di aiuto concreto alle vittime dei conflitti e di utopia per porre fine alla guerra.
    20 agosto 2021 - Redazione PeaceLink
  • Le bugie sull'Afghanistan che il PD conosceva benissimo
    Un articolo dell'europarlamentare Pino Arlacchi del 2011

    Le bugie sull'Afghanistan che il PD conosceva benissimo

    Durante la missione militare USA-NATO cresceva la mortalità infantile e la povertà, mentre diminuiva l'alfabetizzazione e l'aspettativa di vita in Afghanistan. Ma nell'opinione pubblica si è radicata un'altra verità e ancora oggi la gente non capisce perché abbiano vinto i talebani.
    19 agosto 2021 - Alessandro Marescotti
  • Afghanistan: morti più soldati americani per suicidio (30.177) che in combattimento (2.312)
    Tredici volte di più i suicidi, sintomo di un male oscuro che cova anche nei soldati italiani

    Afghanistan: morti più soldati americani per suicidio (30.177) che in combattimento (2.312)

    Negli Stati Uniti è aumentato negli ultimi anni il numero di chi dice: "Non saremmo mai dovuti andare in Afghanistan". Era il 49% nel 2014 per salire al 69% quest'anno.
    18 agosto 2021 - Redazione PeaceLink
  • Vogliamo parlare dei bambini stuprati in Afghanistan?
    Il Bacha Bazi

    Vogliamo parlare dei bambini stuprati in Afghanistan?

    C'è un buco nero orribile di cui la Nato e le truppe americane non si sono mai occupate in Afghanistan. E' un argomento tabù. La pratica è denominata Bacha Bazi ed è una forma istituzionalizzata di pedofilia diffusa fin dai tempi antichi. Nessuno si è impegnato ad abolirla, tranne i talebani.
    17 agosto 2021 - Alessandro Marescotti
  • L'esportazione della democrazia e Gino Strada
    Afghanistan

    L'esportazione della democrazia e Gino Strada

    Nessuno gli ha dato ascolto, se non la povera gente di cui ha guarito le ferite senza fare distinzione alcuna. Quello che sta succedendo è la bancarotta morale dell'Occidente.
    17 agosto 2021 - Gianfranco Mammone
  • La debacle in Afghanistan mostra che avremmo dovuto ascoltare, non criminalizzare, Julian Assange
    Non uccidere il messaggero

    La debacle in Afghanistan mostra che avremmo dovuto ascoltare, non criminalizzare, Julian Assange

    Il fondatore di Wikileaks ci aveva da tempo avvertito che in Afghanistan le truppe USA/NATO non stavano “guadagnando le menti e i cuori” della popolazione; anzi, si stavano facendo odiare. Ma il messaggio non è stato ascoltato e il messaggero è ora in prigione in attesa di giudizio.
    17 agosto 2021 - Patrick Boylan
  • Il Papa: "Digiuno e preghiera, questo è il momento di farlo"
    La guerra è sempre un’avventura senza ritorno

    Il Papa: "Digiuno e preghiera, questo è il momento di farlo"

    Nella seconda parte dell'Angelus del 15 agosto ha menzionato l'Afghanistan: "Cessi il frastuono delle armi e le soluzioni possano essere trovate al tavolo del dialogo"
    16 agosto 2021 - Maria Pastore
  • Quanto è costato il conflitto in Afghanistan?
    In venti anni un fiume di denaro ha reso questa guerra la terza più costosa di sempre

    Quanto è costato il conflitto in Afghanistan?

    Le sole spese americane sono state quasi sei volte superiori al PIL di quella nazione. Senza la guerra gli afghani sarebbero diventati ricchi. Le espese italiane sono state superiori a otto miliardi di euro mentre quelle americane hanno raggiunto i 2300 miliardi di dollari.
    16 agosto 2021 - Alessandro Marescotti
  • L'Afghanistan che non ci hanno raccontato
    La scomoda verità che in queste ore non emerge

    L'Afghanistan che non ci hanno raccontato

    Il presidente del Tribunale di appello della Corte penale internazionale, nel marzo dell'anno scorso, aveva dato mandato di indagare sui crimini di guerra e contro l’umanità in Afghanistan. Ma il Dipartimento di Stato USA l'aveva definita "un’azione scioccante" opponendosi a ogni indagine.
    15 agosto 2021 - Alessandro Marescotti
  • Afghanistan: Usa e Nato tornano a casa ammettendo il fallimento della missione
    Mentre la CPI ha aperto un'inchiesta per i crimini di guerra commessi da militari americani

    Afghanistan: Usa e Nato tornano a casa ammettendo il fallimento della missione

    Volevano vincere una guerra ma dopo vent'anni tornano a casa sfiancati, come in Vietnam. La propaganda di un tempo si è appannata per lasciar spazio alla sconfitta di una missione. Venti anni fa avevamo ragione ad opporci a una guerra che è costata miliardi di dollari e migliaia di vite umane.
    1 maggio 2021 - Alessandro Marescotti
  • Orrore in Afghanistan, uccisi 39 civili dalle forze speciali australiane
    Ai più giovani veniva imposto di uccidere fuori dai combattimenti come rito di iniziazione militare

    Orrore in Afghanistan, uccisi 39 civili dalle forze speciali australiane

    Ma a finire sotto accusa è per ora l'avvocato militare David William McBride che ha rivelato i crimini di guerra. Dopo aver provato invano a smuovere i vertici militari, ha fornito le prove alla TV australiana.
    22 novembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Dodici bambini

    23 ottobre 2020 - Tonio Dell'Olio
  • Dopo il Vietnam ora la ritirata dall'Afghanistan
    Gli USA hanno trattato con gli odiati talebani per andare via

    Dopo il Vietnam ora la ritirata dall'Afghanistan

    Poco fa Trump annuncia il ritiro delle truppe dall'Afghanistan, dopo una guerra durata 19 anni e aver bruciato immense risorse militari. Ora dichiara di aspettarsi che i talebani combattano il terrorismo. E' incredibile ma è così.
    29 febbraio 2020 - Alessandro Marescotti
  • Non sarà possibile indagare in Afghanistan sui crimini di guerra
    Il veto americano

    Non sarà possibile indagare in Afghanistan sui crimini di guerra

    Gli Stati Uniti infatti hanno negato i visti di ingresso agli investigatori della Corte penale internazionale
    14 aprile 2019 - Redazione PeaceLink
  • Afghanistan, la scomoda verità mai raccontata dai governi italiani
    "Migliaia di talebani uccisi dal contingente italiano", lo scrive oggi un analista militare

    Afghanistan, la scomoda verità mai raccontata dai governi italiani

    Un impegno in prima linea negato in nome della retorica della "missione di pace". Adesso che si sta discutendo del ritiro del contingente italiano, il governo dovrebbe fare piena luce su questa violazione dell'articolo 11 della Costituzione Italiana
    29 gennaio 2019 - Alessandro Marescotti
  • Abbandoniamo i pesanti deficit di parresia su guerra, terrorismo ed economia

    Abbandoniamo i pesanti deficit di parresia su guerra, terrorismo ed economia

    Abbandoniamo l’alta filosofia, le raffinate (o interessate?) analisi geopolitiche o sociologiche. Mettiamo in fila, uno dopo l’altro, le banali, lineari verità che questi tempi ci raccontano. Ma che sembra proibito dire, un po’ come il famoso bambino del “vestito nuovo dell’imperatore”.
    3 gennaio 2019 - Alessio Di Florio
  • L’esodo afgano
    MIGRANTI

    L’esodo afgano

    Il Pakistan ospita il maggior numero di rifugiati nel mondo, quasi tutti provenienti dall’Afghanistan: storia, dati, cause e conseguenze.
    Tehseen Nisar
  • Aumentano i bombardamenti in Afghanistan. Onu: «Sempre più vittime civili»
    Washington testa i nuovi F35

    Aumentano i bombardamenti in Afghanistan. Onu: «Sempre più vittime civili»

    La strategia di Trump è quella di convincere la guerriglia a trattare con un'escalation di attacchi. Una strategia intollerabile che colpisce una popolazione stremata da una guerra che dura da 17 anni e che è costata quasi mille miliardi di dollari.
    9 ottobre 2018 - Alessandro Marescotti
  • L'Italia rimarrà in Afghanistan fino al 2024
    Sull'Afghanistan il MS5 ha cambiato posizione

    L'Italia rimarrà in Afghanistan fino al 2024

    "Noi del Movimento cinque stelle pensiamo che il contingente italiano non debba più restare in Afghanistan", diceva Luigi Di Maio. Adesso il ministro della Difesa prende l'impegno di mantenere sul campo le truppe della missione militare "a lungo termine".
    16 luglio 2018 - Alessandro Marescotti
  • Il "governo del cambiamento" faccia tornare i soldati italiani dall'Afghanistan
    Un appello

    Il "governo del cambiamento" faccia tornare i soldati italiani dall'Afghanistan

    In Afghanistan produzione di oppio senza precedenti. L’ONU sostiene che la produzione record di oppio ha portato in Afghanistan ad una rapida espansione dell'economia illegale nel 2017. La guerra puzza sempre più di droga e di ipocrisia
    10 giugno 2018 - Alessandro Marescotti
  • Siria, cercasi un nuovo Stanislav Petrov

    Siria, cercasi un nuovo Stanislav Petrov

    “Sono convinto che oggi il settore R&S (ricerca e sviluppo) della nonviolenza debba fare grandi passi avanti” (Alexander Langer 1991)
    13 aprile 2018 - Alessio Di Florio
  • Tutti giù per terra

    6 dicembre 2017 - Renato Sacco
  • Il filo rosso dei deboli e degli indifesi di Dino

    Il filo rosso dei deboli e degli indifesi di Dino

    Ma si riuscirà mai, per dirla con don Lorenzo Milani, a far strada agli impoveriti senza farsi strada? Portare al centro della politica gli ultimi, gli emarginati, gli impoveriti, i lavoratori, chi lotta contro le ingiustizie, le mafie, la disumanità e la barbarie delle guerre, facendo quanti più passi indietro perché siano loro a farne almeno una volta, almeno uno, avanti? Ma non sarebbe quasi ora di domandarsi, anche se non so quanti hanno fratelli che sono figli unici, se siamo ancora convinti che esistono gli sfruttati, i malpagati, i frustati, i calpestati e gli odiati e la vicinanza/distanza da loro?
    2 giugno 2017 - Alessio Di Florio
pagina 2 di 10 | precedente - successiva

PeaceLink News

Archivio pubblico

Dal sito

  • PeaceLink English
    Saving Assange is saving freedom of the press

    Are the US and the UK authoritarian regimes? Julian Assange's supporters think so.

    A young Italian woman is the latest “street installation” activist to protest the media's silence regarding the inhumane treatment of Julian Assange by the UK and the U.S. Her installation in a square in Como lambastes the two self-styled democracies for acting exactly like authoritarian regimes.
    15 agosto 2022 - Patrick Boylan
  • CyberCultura
    Attivismo per salvare Assange e la libertà di stampa

    Gli USA e l’UK regimi autoritari? Per i sostenitori di Julian Assange, sì.

    Una ragazza di Como rifiuta di essere complice del silenzio dei media sul trattamento disumano inflitto a Julian Assange da parte dell’UK e degli USA; mette in scena, in una piazza centrale della città, la sua protesta contro l’autoritarismo delle due se dicenti democrazie.
    14 agosto 2022 - Patrick Boylan
  • Conflitti
    "Condurre una guerra in un paese con reattori nucleari operativi non è mai accaduto e rompe un tabù"

    Appello di IPPNW sugli attacchi alla centrale di Zaporizhzhia

    L'appello dai medici di IPPNW ai governi rappresentati alla Conferenza di Revisione del TNP, affinché venga fatto ogni sforzo per evitare attacchi militari alle centrali nucleari. E' la risposta urgente e decisa alla situazione critica presso la centrale ucraina di Zaporizhzhia.
    13 agosto 2022 - Roberto Del Bianco
  • Latina
    Dal sogno dei grandi eventi a Bolsonaro

    Quando c’era Lula…

    Ivan Grozny Compasso ripercorre la storia del Brasile dal Mondiale di calcio (2014) e dalle Olimpiadi (2016), su cui avevano scommesso Lula e Dilma Rousseff, fino all’incubo bolsonarista
    10 agosto 2022 - David Lifodi
  • MediaWatch
    Lettera a Repubblica

    Non esiste nessuna direttiva UE che obbliga a versare il 2% del proprio PIL alla Nato

    Fact-checking su un articolo di Furio Colombo dal titolo "Incoerenza dei nuovi pacifisti" in cui si legge: "Il governo italiano, per una direttiva dell’Unione Europea, ha deciso un aumento di spesa militare italiana del 2 per cento".
    10 agosto 2022 - Carlo Gubitosa
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)